Domenica, 19 Settembre 2021
Altri Sport

Torna la Scalata al Castello. Il 19 agosto grande spettacolo di podismo

Dopo un anno di stop, Arezzo ospita di nuovo la manifestazione internazionale. Ritrovo in piazza Guido Monaco

Dopo un anno di interruzione e dopo il grande spettacolo delle Olimpiadi, si ripresenta all’attenzione degli appassionati di atletica la Scalata al Castello, gara internazionale femminile e maschile in circuito e gara Master in linea nel centro della città. Tenendo conto della situazione pandemica, le iniziative collaterali (spettacoli-esibizioni) che prima facevano parte della Scalata, non ci saranno, ma ci saranno invece le gare agonistiche molto qualificate.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Arezzo e dalla Regione Toscana con il contributo importante di Estra-Coingas-Seco-Aisa Zero Spreco-Novart-Ercolani-Tesi-Menchetti-Safimet-GLP-La Fondente-Mely’s.

Giovedì 19 agosto con ritrovo in piazza G.Monaco dalle ore 18 inizieranno ad arrivare i primi podisti per poter essere pronti alle ore 20,00 con la gara in linea di km 10: partenza da via Crispi, poi via Roma, piazza Guido Monaco (1/4), via G. Monaco, via Garibaldi, Corso Italia , via Roma, piazza G. Monaco (1/4), via G. Monaco, via Garibaldi, via San Lorentino, via Leone Leoni, largo Martiri delle Foibe, via Petrarca, p.zza Guido Monaco (1/4), via G. Monaco, via Spinello, via Niccolò Aretino, via Margaritone, via Crispi, via Guadagnoli, via Macallè, via Rodi, via Pietro Aretino, via Margaritone, via Crispi e via Roma (Arrivo)

(Da ripetersi 3 volte)

Alle ore 21,00 sarà la volta delle gare del settore giovanile: solo gare di velocità nel rettilineo Via Crispi-Via Roma.

Alle ore 21,30 Gara internazionale femminile 5 km (6 giri) nel quadrilatero Via Roma-3\4 rotatoria piazza G.Monaco- Via G.Monaco-Via Garibaldi –Piazza S.Agostino-Via Margaritone-Via Roma. Parteciperanno alla gara femminile atlete di prestigio in rappresentanza di Kenia-Burundi-Ruanda-Svizzera e ovviamente Italia. Fra le maggiori accreditate alla vittoria figurano le keniane Gitonga e Kabergel, le azzurre Lonedo e Romagnolo e la burundiana Nimbona.

Alle ore 22,00 sarà la volta dell’ultima gara, quella internazionale maschile di km 10 (12 giri ,stesso percorso della gara femminile) con una numerosa pattuglia di atleti azzurri che cercheranno di contrastare gli atleti africani. Fra gli azzurri maggiormente accreditati ci sono Meucci (già vincitore di una scalata al castello e 3° nell’edizione 2019) gli emergenti Crippa, Riva, Zoglami (reduce dalle olimpiadi ), Ouhda (vice Campione Italiano di Cross) , Chiappinelli , Salami, Guazzola e forse La Rosa (in attesa del 2° figlio). Gli stranieri capeggiati dai forti keniani Mwangi e Tiongik e Njeru, il burundiano Nzikwinkunda e l’austriaco Steinhammer.

Al termine della gara le premiazioni verranno effettuate nei pressi del traguardo soltanto per i migliori classificati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la Scalata al Castello. Il 19 agosto grande spettacolo di podismo

ArezzoNotizie è in caricamento