rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Altri Sport

Nico Lupino in sella a Iniesta e Chaccandro brilla al Longines Global Champions Tour

La tappa del fine settimana si è svolta nello splendido scenario del Circo Massimo a Roma

Nello splendido scenario del Circo Massimo a Roma, si è svolta la tappa italiana del Longines Global Champions Tour, il circuito mondiale considerato la Formula 1 dell’equitazione. La prestigiosa kermesse sportiva ha avuto tra i protagonisti anche il cavaliere aretino Nico Lupino, caporale dell’esercito; il quale in sella a Iniesta e Chaccandro si è confrontato con i migliori binomi del mondo, campioni olimpici, mondiali e continentali. "È per me non solo una grande emozione ma anche un momento importante che conferma il percorso fatto fino a questo momento", ha commentato Lupino. Il team che affianca il caporale lavora in perfetta sintonia con il cavaliere creando un insieme armonioso e professionale, dove nulla è lasciato al caso ma tutto viene valutato, pensato, costruito, progettato, definito. "I traguardi importanti sono sempre costruiti con una grande professionalità. C’è attenzione alla preparazione del binomio, al rispetto e al benessere del cavallo oltre che di tutti coloro che fanno parte del mio team. Elena Bisogni, compagna della mia vita e persona fondamentale nel mio percorso professionale, è attenta e presente in ogni passaggio significativo. Come dicevo è il team oltre che il binomio a creare la giusta strada verso traguardi importanti", racconta Nico Lupino. "Vestire e rappresentare l’esercito italiano è per me fonte di orgoglio ed emozione. Sento di dover rappresentare al meglio il corpo militare che rappresento oltre che la mia nazione. Non nego che quando sento risuonare l’inno italiano dopo aver raggiunto il podio è qualcosa di inspiegabile per le sensazioni che si vivono", aggiunge. Nel primo giorno di gare con Iniesta nella competizione h160 CSI5* del Longines Global Champions Tour ha ottenuto un ottimo piazzamento nella classifica generale tra i 50 binomi più importanti al mondo che gli è valsa la qualificazione per il Longines Global Champions Tour Grand Prix of Roma di sabato 16 settembre nell’arena del Circo Massimo. Il sabato nell’arena di gara con Chaccandro ha gareggiato nella “Lugano Diamonds Trophy Int. jumping competition in two phases (1.45 m), CSI5*” con uno splendido percorso netto. Il caporale Nico Lupino chiude la sua partecipazione al Longines Global Champions Tour Grand Prix of Roma domenica 17 settembre con altre due competizioni che lo hanno ancora visto in sella a Iniesta nella Int. jumping competition against the clock (1.45 m) - CSI5* e Chaccandro nella Int. jumping competition against the clock (1.50 m) - CSI5*; ottenendo in entrambe le competizioni un buon piazzamento. Il Longines Global Champions Tour é partito da Doha a marzo scorso, fa tappa nelle location prestigiose di alcune delle città più affascinanti del mondo, tra cui Miami, Città del Messico, Madrid, Parigi, Stoccolma, Londra, Berlino, per un totale di 16 destinazioni in tutto il globo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nico Lupino in sella a Iniesta e Chaccandro brilla al Longines Global Champions Tour

ArezzoNotizie è in caricamento