Giovedì, 13 Maggio 2021
Altri Sport

Marconcini dice basta: il judoka aretino annuncia il ritiro

Il judoka che a Rio sfilò con i colori di Porta del Foro ha deciso di ritirarsi. Il suo messaggio

A 32 anni dopo una medaglia di bronzo sfiorata alle Olimpiadi di Rio, un argento ai Mondiali nel 2017, un bronzo ai Mondiali militari, Matteo Marconcini ha deciso di dire basta. Il judoka aretino, che alla cerimonia di Rio sfilò con il foulard di Porta del Foro, ha annunciato questo pomeriggio il suo ritiro. Basta competizioni, basta gare, dopo le vittorie e un ricco medagliere ottenuto prima con il Judo Ok Arezzo e poi con il Centro Sportivo Carabinieri.

Quattro titoli italiani, altrettante medaglie d'argento, un bronzo. Un oro World Tour, tre argenti e quattro bronzi. Ecco solo alcuni dei trofei che hanno segnato la carriera di Matteo Marconcini con le Olimpiadi che sono state sicuramente il punto più alto. La sua Arezzo pronta a seguirlo, quasi a spingerlo fino alla fine, e non solo i suoi compagni di fede giallocremisi che nella sede del quartiere allestirono anche una sorta di sala video per seguirne i Mondiali.

Marconcini ha deciso di ritirarsi, anzi 'da uomo di prendersi le proprie responsabilità'.

"Sono felice e sereno di annunciare il mio ritiro dalle competizioni - scrive Matteo sul proprio profilo Facebook - È arrivato quel momento che ogni atleta crede che sia lontanissimo ma è giusto così, lo sport è giovane! Avevo degli obiettivi che sognavo fin da quando ero bambino, e qualcuno di questi è stato raggiunto, con tanta fatica e tanti ostacoli che spesso mi hanno fatto pensare di lasciar perdere.. eppure, dopo tanti sacrifici ho partecipato e raggiunto una finale all’olimpiade di Rio e una medaglia ad un mondiale. #MaiArrendersi. Grazie a tutte le persone che mi sono state vicine e mi hanno aiutato in questo mio lungo percorso, iniziato da bambino e finito da Uomo. Adesso, da Uomo è ora di prendersi le proprie responsabilità e rimettersi in gioco, studiare e formarsi con nuovi obiettivi in testa, sempre più in alto possibile! Ci vediamo presto, spero, nei palazzetti d’Italia e del mondo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marconcini dice basta: il judoka aretino annuncia il ritiro

ArezzoNotizie è in caricamento