Hockey in line, nuova avventura in California per l'aretino Peruzzi

Marco Peruzzi sarà impegnato dal 17 al 20 gennaio a Huntington Beach, in California

Marco Peruzzi

I bagagli sono quasi pronti per la nuova avventura a stelle e strisce. Marco Peruzzi, portiere aretino di hockey in line (goalie), non a caso è stato definito anche un giramondo. Dopo aver vestito la maglia, e difeso la porta, di Milano, Verona, Arezzo, Edera Trieste con cui vinse anche uno scudetto, quelle di Piacenza e Forlì oltre alle esperienze su ghiaccio con il Real Torino e al Goteborg in Svezia, adesso partirà alla volta della California. L'appuntamento è quello con il Narch, uno dei tornei americani più famosi e importanti. Marco Peruzzi sarà impegnato dal 17 al 20 gennaio a Huntington Beach, in California per i Winternationals.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' un’esperienza che mi mancava - ha detto Marco Peruzzi, intervistato da Hockey in line Italia - ho girato molto per giocare, ho avuto la possibilità e la voglia di giocare tanto anche all’estero, ma mi mancava giocare nel Narch, quello che da molti anni è forse il torneo più importante al mondo. Mi mancava una partecipazione di questo tipo. Partirò domenica, dopo il match contro il Real Torino e mi sto organizzando per rientrare per il turno di Coppa Italia contro Verona, saltando la partita contro Ferrara. Ho parlato con diverse squadre tra cui anche i Rink Rat Trickster ma non mi potevano garantire di fare tutte le partite e visto che vado per giocare giocherò due divisioni (Platinum e Gold, ndr) con i Labeda Pama International. Sicuramente imparerò molto e mi aiuterà ancora a crescere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Ambulante sventa un furto e l'azienda lo assume. Iboyi tra i dipendenti di Obi

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento