menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratte dal profilo facebook del team Luna Rossa

Foto tratte dal profilo facebook del team Luna Rossa

Torna l'America's Cup, il sogno di Bertelli: sale la febbre Luna Rossa. Esordio per la Prada Cup

Poco più di un mese alle World Series, che saranno il banco di prova della gara tra i Challenger tra gennaio e febbraio 2021. Poi, a marzo, la sfida del vincitore al Defender, il team New Zealand

Gli appassionati della vela attendono con ansia il ritorno della competizione regina: l'America's Cup. Che mai come stavolta avrà un'impronta aretina. Perché grande è il contributo di Patrizio Bertelli con Luna Rossa - l'imbarcazione da lui voluta oltre venti anni fa la cui ultima futuristica versione in total black è stata da poco varata - annoverata tra i pretendenti della Auld Mug, la "vecchia brocca", nel 2021. Non solo, la prossima edizione della manifestazione vedrà anche l'esordio della Prada Cup, con l'azienda aretina amministrata da Bertelli, che è diventata main sponsor di quella che fu la Louis Vuitton Cup, ovvero l'eliminatoria per la selezione dello sfidante al detentore dell'America's Cup. Il trofeo è in mano ai temibili kiwi di Team New Zealand, che affronteranno il Challanger vittorioso nelle acque amiche della baia di Auckland dal 6 al 21 marzo. Inutile dire che tutte le speranze italiane sono riposte proprio nell'Ac75 del presidente Bertelli: nessuna imbarcazione azzurra ha mai vinto l'America's Cup in 170 anni (la prima competizione risale al 1851), alzare il trofeo sarebbe un'impresa senza pari. Solo due squadre italiane, nella storia, sono riuscite ad arrivare in finale: il Moro di Venezia nel 1992 e Luna Rossa, al suo esordio, nel 2000.

La nuova Luna Rossa e Bertelli

La versione 1 di Luna Rossa per la contesa del 2021 ha visto la luce lo scorso anno, prima dell'inizio della pandemia. Così descritta nell'intervista a Patrizio Bertelli sulla Stampa dell'epoca: "Ha le linee allungate di una megattera. Una balena color nero carbonio zeppa di tecnologia made in Italy (60 le aziende fornitrici), progettata da 37, costruita dagli scali più hi-tech d’Italia (Persico), costata 78 mila ore lavorative spese da 90 persone. L’ha varata a Cagliari Miuccia Prada, madrina per la nona volta nella storia del team, che s’è pure ferita a una mano con una scheggia di vetro, tanta la foga che ha messo nell’infrangere la bottiglia sulla prua. Il marito, Patrizio Bertelli, ha lanciato la sua sesta sfida all’America’s Cup, che si correrà nel 2021 ad Auckland in Nuova Zelanda con queste barche avveniristiche. Mai nessuno come lui, dal 1851, s’è incaponito così". Il colore, nero, è stato scelto perché è quello del carbonio: la vernice, argento o rossa, avrebbe aggiunto inutile peso a una creatura nata per volare sull'acqua. Il varo della barca 2, in vista della sfida neozelandese, è stato fatto pochi giorni fa, ad Auckland. E' stata Tatiana Del Giovane, moglie dello skipper di Luna Rossa Max Sirena, a battezzare Luna Rossa.

varo-luna-rossa-3
 Foto tratta dal profilo facebook del team Luna Rossa

Il programma e i team partecipanti all'America's Cup 2021

La 36esima edizione dell’America’s Cup sarà trasmessa su Rai 2 e su Sky. I primi assaggi di gara saranno a dicembre con le prove generali delle World Series il 17 dicembre. Il 20 dicembre ci sarà la Christmas Cup. E dopo le "amichevoli", si farà sul serio. Dal 15 gennaio al 22 febbraio 2021 ci sarà la Prada Cup a cui prenderanno parte tre challenger: oltre all'italiana Luna Rossa ci saranno gli americani di American Magic e i britannici di Ineos Team. Il vincitore delle regate di selezione si qualificherà alla sfida finale per la Coppa America che si terrà dal 6 al 21 marzo 2021 contro Team New Zealand.

Le regole della Prada Cup

Prima del Match tra Defender (New Zealand) e Challenger, come detto, ci sarà la selezione della Prada Cup, ex Louis Vuitton Cup. Una gara a tre in questo caso (nel 2007 le imbaracazioni partecipanti furono ben 11). Il format prevede quattro gironi eliminatori (i cosiddetti Round Robin) da tre regate ciascuno: Luna Rossa deve sfidare in questa fase quattro volte a testa sia American Magic che Team Ineos. Ogni Round Robin si chiude concluso quando ogni squadra disputa una regata contro entrambe le concorrenti. Ogni vittoria vale un punto: chi ottiene più punti va in finale. Le altre due squadre faranno la semifinale al meglio delle sette regate (passa chi ne vince quattro). La finale sarà invece al meglio delle tredici regate: conquisterà la Prada Cup e si qualificherà per l’America’s Cup chi ottiene prima sette vittorie. Le date:

Round Robin 1: 15-16 gennaio

Round Robin 2: 16-17 gennaio

Round Robin 3: 22-23 gennaio

Round Robin 4: 23-24 gennaio

Semifinale: 29 gennaio-2 febbraio

Finale: 13-22 febbraio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Anche a Monte San Savino si può firmare per la "Legge antifascista"

  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento