menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Stopponi

Francesco Stopponi

Lotta greco-romana: Francesco Stopponi conquista l'argento

L'atleta aretino ha sbaragliato la concorrenza fino a salire sul podio

Si è visto svanire la vittoria ad un soffio dalla fine.
E' l'atleta aretino Francesco Stopponi, della Lotta Chimera, a conquistare la medaglia d'argento durante il suo impegno al Campionato Italiano Esordienti di Lotta stile libero.

La competizione si è svolta negli scorsi giorni all'interno del Pala Pellicone di Ostia e vi hanno preso parte circa trecentocinquanta iscritti. Tra questi tre della Chimera.

Stopponi è riuscito a mettersi in mostra durante le due giornate ed ha raggiunto buoni risultati anche nello stile libero, meno praticato in palestra.

550A4826-2

La categoria in cui si è cimentato è quella dei 38 chili esordienti.
Francesco ha disputato gli ottavi di finale contro il romano D’Ottavi ed è riuscito a superarlo in cinquantuno secondi. Successivamente ha incontrato Loretelli. Anche in questo caso l'aretino ha avuto la meglio. In semifinale ha affrontato e batturo il lottatore napoletano Caiazza.
In finale ha affrontato il pugliese Lotito. Il match è terminato con un pareggio (6-6) ma il regolamento ha decretato l'atleta pugliese vincitore visto il valore delle azioni.

esordienti maschili 38kg lotito vs stopponi (11)_1-2

Florin Silviu Jeflea nella categoria fino a 85 chili è stato battuto agli ottavi di finale da Marchesi per atterramento e si è classificato nono. 

Tra gli Junior Carlo Cardone ha gareggiato nella categoria 57 chili ed è stato battuto agli ottavi di finale da Samarelli per atterramento.

"Siamo a festeggiare ancora una medaglia dei nostri Lottatori. Il lavoro ed il sacrificio ripagano con le soddisfazioni, e questo gruppo ce ne sta dando molte – commenta il tecnico Roberto Stopponi - dispiace per Francesco, aveva l’oro in tasca ed avrebbe fatto una bella doppietta, probabilmente è stato sopraffatto dalla “paura” di vincere, ma non importa avrei fatto carte false per una sua medaglia prima di partire, la stoffa c’è avrà modo di rifarsi sicuramente. Per Silvio e Carlo esperienze per il futuro. Da lunedì riprenderemo a lavorare sodo per i prossimi impegni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento