Il Tennis Giotto riapre i cancelli: accesso ai campi ma non agli spogliatoi

La ripresa degli allenamenti di tennis e di padel sarà consentita in forma esclusivamente individuale, in spazi all’aperto e nel rispetto del distanziamento interpersonale di almeno due metri, mentre resteranno momentaneamente chiusi gli spogliatoi e la club house

Il Tennis Giotto riapre i cancelli. Dopo oltre due mesi di stop, il circolo aretino può avviare una graduale ripresa delle sue attività sportive che permetterà nelle prossime settimane di far tornare in campo tutti i tennisti e i soci, nel pieno rispetto del protocollo della federazione e delle misure igienico-sanitarie per prevenire i rischi del contagio. Questa ripartenza è stata prevista dall’ordinanza n.57 della Regione Toscana che ha stabilito la possibilità dello “svolgimento delle attività sportive in forma individuale, compresi il tennis e il golf” a partire da lunedì 18 maggio anche nei circoli, anticipando di una settimana i termini previsti dal decreto nazionale.

La ripresa degli allenamenti di tennis e di padel sarà consentita in forma esclusivamente individuale, in spazi all’aperto e nel rispetto del distanziamento interpersonale di almeno due metri, mentre resteranno momentaneamente chiusi gli spogliatoi e la club house. L’opportunità di tornare a giocare sarà rivolta ai soci che potranno prenotare i campi e tornare così a rimettersi in movimento e a condividere la loro passione per questo sport, alternandosi ai sedici atleti di interesse nazionale tesserati per il Tennis Giotto che già dal 4 maggio erano tornati a svolgere la loro preparazione. A rimanere sospese saranno invece le lezioni di gruppo e la scuola tennis per bambini e ragazzi che è in fase di riorganizzazione per garantire la sicurezza di giocatori, tecnici e famiglie. Tutte le novità sugli sviluppi della situazione saranno quotidianamente pubblicate sul sito www.ctgiotto.it che resterà il punto di riferimento per essere costantemente aggiornati sulla ripresa delle attività del circolo. «Torniamo a vivere il Giotto - commenta il presidente Luca Benvenuti. - La riapertura anticipata prevista dalla Regione Toscana rappresenta un motivo di forte gioia per il nostro circolo che, dopo due mesi difficili, si è fatto trovare pronto per l’immediata ripresa delle attività in piena sicurezza e per tornare nuovamente a ospitare i propri atleti e i propri soci».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento