Altri Sport

Lotanyang concede il bis a San Zeno nel Green Trail Zero Spreco

Quasi 300 gli atleti partecipanti alla gara tra giovani ed adulti in cui il keniano Lotianyang riesce a bissare il successo ottenuto sempre a San Zeno nel settembre scorso, davanti al ritrovato Maurizio Cito della Uisp Siena

Grande successo quello ottenuto ieri a San Zeno in occasione del Green Trail Zero Spreco che si è disputato nelle colline che sovrastano Aisa Impianti.

Quasi 300 gli atleti partecipanti alla gara tra giovani ed adulti in cui il keniano Lotianyang riesce a bissare il successo ottenuto sempre a San Zeno nel settembre scorso, davanti al ritrovato Maurizio Cito della Uisp Siena (atleta molto forte nel mezzofondo nazionale  periodo 2008-2012, allenatore dell’azzurro  Chiappinelli  vincitore del Cross di febbraio ad Arezzo) mentre al 3° posto Davide Poggi dell’Atletica Rimini Nord mentre al 4° e 5° posto 2 aretini, Emanuele Graziani e Alessandro Annetti entrambi della U.P.Policiano.

In campo femminile ha visto la italo rumena Ana Nanu dell’Atletica Rimini Nord davanti all’aretina Virginia Leonardi della Filirun Team, 3^  Virginia Enriquez dell’Atl. Avis di Perugia mentre al 4° posto la senese Monika Tomaszun e 5^ Lorena Piastra della Tx Fitness di Perugia.

Gara molto  impegnativa con un primo tratto pianeggiante che lasciava il posto alla salita che costeggia il crinale tra San Zeno e Agazzi ed una discesa particolarmente insidiosa in cui anche il vincitore ha dovuto fare i conti con una caduta che gli ha provocato delle lievi escoriazioni recuperato immediatamente si è involata al traguardo vincendo in solitario.

All’arrivo presso la sede di Aisa i protagonisti hanno tutti espresso un giudizio positivo sul percorso , sulla organizzazione e sulle premiazioni.

Terminata la gara degli adulti dove ha visto correre anche l’81 enne Emilio D’Onza sono partiti i giovani (rimasti fermi per quasi un anno) in cui hanno sprigionato la voglia di correre e di ritrovarsi dopo tanto tempo.

Di seguito vincitori delle categorie giovanili: Clara    Severi U.P.Policiano, Giulio Mezzanotte Atl. Futura, Aurora  Banchetti Pod. Il Campino, Lorenzo            Meucci Pod. Il Campino; Asia Becattini Atl. Futura, Gabriele Falini Atl. Sestini, Mriem Fakar Pod Il Campino, Al Mostafa Baid Aissa Pod. Il Campino.

Al termine della gara sono stati premiati i migliori atleti con la presenza delle autorita cittadine del Comune di Arezzo e del consiglio di amministrazione di Aisa Impianti  

Nella classifica di società vittoria della U.P.Policiano sulla Podistica il Campino e Subbiano Marathon.

Prossimo appuntamento con il podismo 

Domenica 27 Giugno a Pieve a Socana (Rassina) per la 1^ edizione della corsa podistica

“Corri in Terra Etrusca” di km 8

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotanyang concede il bis a San Zeno nel Green Trail Zero Spreco

ArezzoNotizie è in caricamento