Lunedì, 14 Giugno 2021
Altri Sport

Gran Prix, tutti i riconoscimenti della stagione podistica

Premiazioni e omaggi agli atleti e alle autorità presenti. Una serata nel ricordo anche di Amilcare Gibin

E’ stata una serata speciale quelle consumata nei locali della Polisportiva Policiano in occasione dell’annuale Festa del Podismo con il conseguimento della qualifica “Atleta dell’Anno” per tutti i protagonisti della 28esima edizione del Grand Prix. Un appuntamento che si è aperto con i riconoscimenti al delegato del Coni Giorgio Cerbai, al vicesindaco del Comune di Arezzo Gianfrancesco Gamurrini, alla vicepresidente del Consiglio Regionale Lucia De Robertis e al presidente del CSI Lorenzo Bernardini.

La società podistica ha poi voluto omaggiare gli sponsor presenti a cominciare da Claudia Maurizi della Novart per proseguire con Elena Cristilli della GLP, Martino Neri della Safimet, Stefano Rossi della Iriparo, oltre ai medici che collaborano sempre più spesso con le manifestazioni, dallo storico Valerio Vergni, alla cardiologa Silvia Baldassarre e alla giovane Elena Mammoli. Poi, il momento forse più emozionante quello del ricordo di Amilcare Gibin, scomparso recentemente, durante il quale tutti i presenti si sono alzati facendo sentire la loro vicinanza alla famiglia con un applauso prolungato in cui è stata consegnata una targa alla moglie Carla ed il figlio Raimondo.

La serata è poi proseguita con i riconoscimenti agli atleti che si sono maggiormente distinti nell’arco dell’anno partendo dagli assoluti maschili in cui Alessandro Annetti per il secondo anno consecutivo vince il Grand Prix con Michele Pastoroni e Fabrizio Sisi che hanno cercato fino alla fine di contrastarlo. Nelle assolute femminili, fa il tris consecutivo negli ultimi tre anni, Nicoletta Sanarelli sull’ agguerrita Francesca Volpi e Patrizia Lacrimini. Nella classifica del Grand Prix CSI Alessandro Annetti vince anche questa speciale classifica ricevendo la targa dal presidente del CSI Bernardini (ente sportivo sempre più presente nelle competizioni podistiche). Le premiazioni sono state effettuate e consegnate dal presidente della Polisportiva Policiano Giuseppe Peloro ed il vicepresidente Ubaldo Salvi. Sono stati premiati tutti coloro che hanno completato almeno dieci gare. Omaggi e riconoscimenti anche al personale volontario della Polisportiva che con la loro opera permettono di realizzare i numerosi progetti che questa società propone ogni anno contribuendo al prestigio del Podismo e di tutto l’indotto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran Prix, tutti i riconoscimenti della stagione podistica

ArezzoNotizie è in caricamento