Quattro medaglie per la Ginnastica Petrarca agli Interregionali di Specialità

Le ragazze della ritmica hanno centrato a Foligno la qualificazione per i prossimi campionati italiani

Un oro, due argenti e un bronzo per la Ginnastica Petrarca ai Campionati Interregionali di Specialità Gold. La manifestazione di ginnastica ritmica si è svolta a Foligno e ha visto la partecipazione di cinque atlete della società aretina che sono riuscite ad emergere e a meritare la qualificazione per i prossimi campionati italiani. Gli interregionali, infatti, configuravano una vera e propria selezione per individuare le migliori ginnaste da tutta la penisola che potranno contendersi il tricolore nelle finali nazionali, con la Ginnastica Petrarca che ha raggiunto l’obiettivo nelle diverse categorie e nelle diverse specialità con Anita Adreani, Sofia Albertone, Sofia Gori e Francesca Mazzierli.

Particolarmente positiva è risultata la prova di Mazzierli del 2006 che, nella categoria Junior2, ha colto il pass per i campionati italiani in entrambi gli esercizi eseguiti in virtù del bronzo alla fune e del quarto posto al cerchio. Il risultato più importante porta la firma della sua coetanea Albertone che è arrivata prima nel nastro e ha così vinto il titolo interregionale, poi ha completato la gara con il nono posto alla fune. Tre ragazze del 2004 sono scese in pedana nella categoria Senior dove è arrivato un doppio argento con Gori (seconda al nastro e quinta al cerchio) e con Adreani (seconda alla fune e decima alla palla), mentre Margherita Ciardi si è piazzata sesta alla palla. Il bilancio complessivo della Ginnastica Petrarca, dunque, è di quattro medaglie e cinque qualificazioni alle finali nazionali che permetteranno di mantenere in vita fino all’ultimo il sogno del titolo italiano. 

Il fine settimana ha visto la società aretina impegnata anche a Napoli nella tappa unica del campionato nazionale di serie C di ginnastica artistica maschile. La squadra della Ginnastica Petrarca ha concluso la prova al quinto posto della classifica che rappresenta un buon risultato alla luce dei recenti infortuni di Tito Mariottini e di Gabriele Mori che hanno costretto Pietro Badini e Leonardo Ercolani ad un impegno straordinario tra più attrezzi. Ben sei esercizi tra anelli, volteggio e parallele hanno infatti visto per protagonisti Badini e Ercolani, poi la Ginnastica Petrarca ha schierato al corpo libero e alla sbarra Badini e Mariottini, e al cavallo con maniglie Ercolani e Mariottini. L’obiettivo della società sarà nei prossimi mesi di recuperare pienamente i propri atleti per riuscire, nel 2021, a migliorare ulteriormente i risultati e a raggiungere l’obiettivo della promozione in serie B.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento