Mercoledì, 23 Giugno 2021
Altri Sport

Podio per Guerrini e Calchetti in Islanda

Mondiale per auto elettriche, Audi allunga in testa alla classifica costruttori

L'eRally Iceland, ottava prova del campionato del mondo FIA per veicoli elettrici, si conclude con la vittoria di Artur Prusak e Thierry Benchetrit su Nissan Leaf davanti a Didier Malga e Anne-Valérie Bonnel su Renault Zoe. Terzo gradino del podio per la Audi E-Tron di Guido Guerrini ed Emanuele Calchetti, e quarto posto per l'altra Audi E-Tron di Fuzzy Kofler e Franco Gaioni, in rimonta dall'ottavo posto in cui avevano concluso la prima giornata di gara.

“È stata una gara molto spettacolare, con un numero impressionante di cambi di media, spesso ad alta velocità e su strade sterrate”, commenta Calchetti, che con Guerrini sale sul podio per la quarta volta quest'anno.  I due avevano infatti vinto il Rallye du Chablais in Svizzera ed erano arrivati secondi e terzi nelle due gare in Repubblica Ceca, quella di Cesky Krumlov e quella di Mlada Boleslav. Per Guerrini “oltre al raggiungimento del podio, è stata una grande soddisfazione vincere alcune delle prove di questo rally, tra cui la speciale con il maggior numero di cambi di media, ben 22, in cui abbiamo ottenuto il miglior tempo proprio davanti ai nostri compagni di squadra”.

Il patron di Audi Team Autotest Motorsport Josef Unterholzner dopo questa gara ha di che rallegrarsi, visto che Audi aumenta il proprio vantaggio in testa alla classifica costruttori. La casa di Ingolstadt ha adesso 74,5 punti, mentre al secondo e al terzo posto salgono Renault e Nissan, rispettivamente con 37 e 36,5 punti, che scavalcano Tesla (33), Volkswagen (28,75) e BMW (24,5). In classifica piloti testa a testa tra Fuzzy Kofler e Artur Prusak, separati adesso da soli 0,75 punti, mentre a poca distanza risalgono Guerrini e Malga. Scenario analogo in classifica copiloti, dove Thierry Benchetrit supera Franco Gaioni di soli 1,25 punti, con Calchetti e Bonnel che incalzano.

Prossimo appuntamento tra dieci giorni in Polonia: gli equipaggi di Audi Team Autotest Motorsport affronteranno quella che è la gara di casa del principale rivale per il titolo mondiale, Artur Prusak, in un appuntamento che diventa decisivo per capire che finale di stagione attende questo apertissimo campionato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Podio per Guerrini e Calchetti in Islanda

ArezzoNotizie è in caricamento