Mercoledì, 28 Luglio 2021
Altri Sport

Quattro medaglie regionali per le sincronette della Chimera Nuoto

La prova di Massarosa ha visto emergere Margherita Gallorini del 2009 che ha vinto la prova in solo. Gli Esordienti A della Chimera Nuoto si sono piazzati al decimo posto della Coppa Toscana di Livorno

Quattro nuove medaglie toscane per le sincronette della Chimera Nuoto. Il gruppo di atlete di nuoto sincronizzato allenato da Karina Taveras ha gareggiato a Massarosa in una nuova prova del Campionato Regionale Propaganda dove, esibendosi in esercizi in solo o in duo, ha trovato soddisfazioni con un oro, un argento e due bronzi. Le aretine hanno eseguito un programma tecnico di cui una giuria ha valutato una serie di parametri quali la qualità dell’esecuzione, il sincronismo, gli elementi tecnici, la coreografia, il controllo dell’esercizio e l’interpretazione della musica, arrivando così a definire le classifiche delle diverse categorie. 

Il miglior risultato è stato merito di Margherita Gallorini del 2009 che, tra le Esordienti A, ha prima trionfato nella gara in solo e ha poi meritato il bronzo nella gara in duo con Asia Casucci del 2010, riuscendo così a confermarsi tra le promesse del nuoto sincronizzato regionale. Il campionato in duo delle Esordienti A ha visto emergere anche le sorelle Lucrezia e Ginevra Boccioli del 2009 che si sono piazzate al secondo posto, mentre le loro coetanee Mia Calvo Pegna e Sofia Pancini hanno chiuso la prova al quarto posto. L’ultima medaglia è stata merito di Desiree Tozzi e Martina Iebba del 2011 che hanno centrato il bronzo nel duo tra le Esordienti B dove erano presenti anche Emma Magi del 2010 e Asia Mercatelli del 2011 che sono arrivate quarte. A chiudere la squadra della Chimera Nuoto, infine, è stata Caterina Bonarini del 2008 che si è piazzata dodicesima nel programma tecnico in solo tra le Ragazze.

Dal nuoto sincronizzato al nuoto tradizionale: la società aretina ha registrato ottimi risultati anche con gli atleti del gruppo Esordienti A che hanno partecipato alla Coppa Toscana di Livorno, una gara di preparazione alle prossime finali regionali. Dodici ragazzi e ragazze nati nel triennio 2008-2010, allenati dal tecnico Adriano Pacifici, hanno portato la Chimera Nuoto fino al decimo posto nella classifica tra un totale di ventisei squadre da tutta la regione, registrando buoni piazzamenti e significativi miglioramenti cronometrici. Particolarmente positive sono risultate le prove di Alessio Menchetti nei 100 rana, nei 200 rana e nei 200 misti, di Natalia Mazzeschi nei 400 stile libero e nei 200 misti, di Tommaso Senesi nei 100 dorso e nei 200 dorso, di Vittoria Ermini nei 200 rana, di Lucrezia Guidelli nei 200 dorso, di Riccardo Maurizi nei 200 farfalla e di Riccardo Rosi nei 100 farfalla, mentre a chiudere la squadra erano presenti Emma Calvo Pegna, Anna Viola Falchi, Gaia Formelli, Valeria Monaldi e Lorenzo Morrocchi.

"La Coppa Toscana - commenta Pacifici, tecnico del settore agonistico insieme a Marco Magara e a Marco Licastro, - ci ha visti scendere in vasca con un numero limitato di ragazzi provenienti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana, ma ognuno dei nostri atleti si è dimostrato competitivo e siamo dunque riusciti a piazzarci al decimo posto e ad anticipare squadre molto più numerose".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro medaglie regionali per le sincronette della Chimera Nuoto

ArezzoNotizie è in caricamento