rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Altri Sport

La Chimera Nuoto organizza il corso di formazione per assistenti bagnanti

Il percorso, rivolto a studenti con più di sedici anni, partirà con la prova di ammissione del 17 novembre. L’obiettivo è di formare figure professionali nella prevenzione e nella tutela della sicurezza nelle acque

La Chimera Nuoto organizza il corso di formazione per Assistenti Bagnanti della Federazione Italiana Nuoto. Questo nuovo percorso è rivolto a studenti con più di sedici anni di età e prenderà il via da mercoledì 17 novembre con la prova di ammissione, sviluppandosi poi attraverso un calendario di incontri settimanali che proseguiranno fino a febbraio e che forniranno tutte le competenze utili per salvare vite negli ambienti acquatici. L’Assistente Bagnanti, infatti, è una figura specializzata nella prevenzione e nella sorveglianza della sicurezza in una piscina o in un litorale marino, dunque deve possedere abilità tecniche e conoscenze normative, mediche e sociali per essere in grado di intervenire rapidamente in caso di pericolo.

Il corso proporrà una parte teorica su piattaforme on-line che sarà affiancata da una parte pratica nelle vasche del palazzetto del nuoto per consolidare le capacità natatorie e da un tirocinio al fianco dei tecnici e dei bagnini dell’impianto cittadino, fornendo così la giusta preparazione per l’esame finale che fornirà un brevetto valido come titolo professionale che aprirà anche opportunità lavorative negli ambienti acquatici. Le lezioni teoriche abbracceranno una vasta gamma di argomenti che comprendono l’ordinanza balneare, le normative, la meteorologia, lo studio delle coste e tante altre materie, con una particolare attenzione che sarà rivolta all’area medica articolata tra nozioni di primo soccorso e utilizzo del defibrillatore. Un focus, inoltre, verrà orientato anche all’aspetto relazionale, approfondendo le capacità nel coordinamento, nella gestione dei rapporti interpersonali e nel lavoro di gruppo. Una particolare cura sarà rivolta al perfezionamento delle abilità natatorie e all’allenamento nell’apnea attraverso gli incontri in piscina dove sarà possibile anche apprendere le tecniche caratteristiche della professione che prevedono l’estrazione, il sostegno e il trasporto di un corpo in acqua.

Questo programma, coordinato da Carlo Orselli, sarà tenuto dalla dottoressa Giuliana Peruzzi per l’area medica e dal dottor Marco Licastro per gli allenamenti in vasca, con la collaborazione del presidente della Chimera Nuoto Massimo Coli e del direttore sportivo della Chimera Nuoto Marco Magara. Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare il 333/49.53.718 o scrivere a marcolicastro@chimeranuoto.it.

«Questo corso - commenta Magara, - rappresenta un investimento per la sicurezza propria e degli altri: l’Assistente Bagnanti è una figura altamente specializzata nella prevenzione e nella sorveglianza, caratterizzata da dinamismo, senso di responsabilità e prontezza nell’intervenire in caso di emergenza. Nel corso degli anni abbiamo formato oltre centocinquanta professionisti del salvataggio che hanno trovato occupazione in piscine e spiagge in tutta Italia dove si sono resi protagonisti di numerosi interventi di successo proprio in virtù di questo strutturato e completo percorso di formazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Chimera Nuoto organizza il corso di formazione per assistenti bagnanti

ArezzoNotizie è in caricamento