Martedì, 28 Settembre 2021
Altri Sport

Chiara Fucini della Chimera Nuoto è campionessa italiana Master

L’aretina, nata nel 1993 e allenata da Marco Licastro, ha trionfato negli 800 stile libero tra i Master25. L’oro tricolore è stato affiancato da una seconda medaglia di bronzo conquistata nei 400 stile libero

Un oro e un bronzo per Chiara Fucini ai Campionati Italiani Master 2021. La competizione era rivolta ai nuotatori agonisti con più di venticinque anni di età e, tra questi, è emersa l’atleta della Chimera Nuoto nata nel 1993 che ha messo a segno l’impresa di laurearsi campionessa nazionale negli 800 stile libero della categoria Master25.

La gara si era svolta su base regionale a Chianciano Terme con Fucini che aveva centrato il titolo regionale nella specialità con 10.35.19 minuti, poi questo tempo è stato confrontato con i tempi ottenuti in tutte le altre regioni italiane per arrivare così a definire le graduatorie nazionali. Il confronto ha premiato l’eccezionale prestazione dell’aretina che ha preceduto sul podio la veneta Benedetta Basso della Montenuoto e la lombarda Anna Mottadelli della Nord Padania Nuoto, risultando dunque come la più veloce d’Italia negli 800 stile libero e meritando la gioia dell’oro.

Il palmares di Fucini ai Campionati Italiani Master 2021 è stato ulteriormente impreziosito da una medaglia di bronzo ottenuta nei 400 stile libero con il tempo di 5.02.35 minuti che era già valso la vittoria del titolo toscano e che è ora risultato anche tra i migliori a livello nazionale.

Questi positivi risultati sono frutto del lavoro svolto al palazzetto del nuoto di Arezzo con il tecnico Marco Licastro, responsabile del settore Master della Chimera Nuoto, che segue questa atleta fin da quando militava nel settore giovanile e che ne ha continuato a supportare la preparazione.

«La vittoria di un titolo italiano - commenta lo stesso Licastro - è sempre un motivo di grande gioia che ripaga degli sforzi e dei sacrifici di tanti anni di allenamento. Queste medaglie acquistano ancor più valore perché sono arrivate dopo un periodo particolarmente difficile che ha messo alla prova la passione e la preparazione di ogni atleta ma che ha trovato la nostra Chiara sempre pronta a vivere una continua e costante crescita».

Le medaglie tricolori di Fucini rappresentano la conclusione e il coronamento di una stagione particolarmente positiva per il settore Master della Chimera Nuoto che ha registrato una crescita nel numero degli atleti con tanti adulti che hanno scelto di tornare a nuotare e un parallelo miglioramento delle prestazioni cronometriche. A testimoniare lo sviluppo del movimento sono i risultati centrati agli ultimi campionati su base regionale dove la società ha festeggiato sei ori (con Fucini, con Mauro Galimberti, con Eva Gentili e con Roberto Rossi), due argenti (con Paolo Donnini e con Cecilia Mancinelli) e tre bronzi (con Donnini, con Mancinelli e con Massimiliano Santini).

La squadra della Chimera Nuoto, infine, era completata da Chiara Bigiarini, Sofia Bonini, Ilaria Carnesciali, Melania Di Gennaro, Elena Luna Donati, Marco Felicini, Patrizia Felicini, Pierfrancesco Gavagni, Ilaria Girolamo, Daniele Levantini, Lisa Locatelli, Antonella Neri, Valentina Palazzi, Simone Pancini, Leyla Pellicciari, Alessandro Perugini, Enrico Ricucci, Riccardo Rossi, Piero Paolo Sacchetti e Sabrina Verdi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Fucini della Chimera Nuoto è campionessa italiana Master

ArezzoNotizie è in caricamento