Venerdì, 18 Giugno 2021
Altri Sport

Sport e storia dell'auto: torna Casentino Emotion

Una parata per auto storiche, sportive e da competizione, che si svolgerà sul percorso di 6,700 km tra Ponte a Poppi e Moggiona

Torna Casentino Emotion, giunto alla quinta edizione, che tra sabato 5 e domenica 6 giugno, mette in scena un fine settimana di sport e storia del motorsport. Manifestazione non competitiva, Casentino Emotion-casentino emoti

Trofeo Carlo Cherubini è una parata per auto storiche, sportive e da competizione, che si svolgerà sul percorso di 6,700 km tra Ponte a Poppi e Moggiona, due perle immerse nel verde del Casentino, in un panorama mozzafiato che va a lambire il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.
Ad organizzare è la scuderia Etruria Racing, in stretta collaborazione con Tuscany Sport Service e con il patrocinio del Comune di Poppi, della Provincia di Arezzo e della Unione dei Comuni del Casentino.

Casentino Emotion, in osservanza delle normative anti Covid19, sarà chiusa al pubblico, ma rappresenta una occasione importante, per tanti proprietari e appassionati, di muovere i loro gioielli a quattro ruote, con più di una sessantina di equipaggi al via, provenienti da varie parti d’Italia, il che porta una buona ricaduta economica e promozionale per il territorio.

Interessante il parco vetture iscritte, che comprende macchine fino all’anno 1990, con deroga per mezzi anche più recenti di particolare valore storico o sportivo. Si spazia così dalle Alfa Romeo Gt Junior e Alfetta GTV, alle Lancia Fulvia Hf, alle Morgan, alle Simca Rally, alle Fiat 124 Abarth, passando per Lancia 037, Ferrari e Porsche, fino alle Lancia Delta HF, alle potenti Subaru Impreza WRC, alle Mitsubishi Lancer Evo gruppo A, al prototipo Radical, insieme a tanti altre prestigiose e gloriose macchine storiche. Ci saranno anche dei riconoscimenti assegnati alle varie categorie, in base al giudizio di una Giuria di esperti, che andranno a premiare particolari caratteristiche di interesse o valore storico tra le vetture iscritte.
Il programma del 5° Casentino Emotion prevede una parata sabato 5 giugno, a partire dalle ore 16.15, con una cena di gala e consegna di premi e riconoscimenti, a Ponte a Poppi, presso il ristorante La Torricella. Seconda parata alla domenica, con partenza alle ore 10.00.

“Sarà un “Casentino emotion” di ripartenza, dopo lo stop per il Covid18 dello scorso anno. – spiega Paolo Volpi, a capo della organizzazione – Un evento realizzato grazie alla disponibilità della Provincia di Arezzo e del Comune di Poppi e al sostegno appassionato dei nostri partner CMC, Omat, Blu Rappresentanze, Wigam, G.M. Grafica e Se.Am. Come Fiduciario ACI Sport mi fa piacere sottolineare che Casentino Emotion farà un po’ da “apripista”, insieme alla premiazione sociale ACI Arezzo - già registrata e che verrà trasmessa in streaming, nei prossimi giorni, sui canali social più importanti - a due importanti manifestazioni di rilievo internazionale che interesseranno Arezzo e provincia in un intenso mese di giugno. Prima la 100 Ore di Modena, il 12 giugno, e poi la mitica 1000 Miglia, che il 18 giugno si fermerà per il pranzo ad Arezzo, attraversando anche Castiglion Fiorentino e Montevarchi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e storia dell'auto: torna Casentino Emotion

ArezzoNotizie è in caricamento