menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campionato Italiano di Taekwondo Seniores. Andrea Conti ad un passo dalla vittoria

Ad Andrea, sabato 14 dicembre, è stato conferito dalla confraternita di Misericordia di Monte San Savino il premio Gente del Monte

Grande spettacolo a Casoria (Na) il 14 e 15 dicembre per il Campionato Italiano di Taekwondo Seniores di combattimento riservato alle migliori cinture nere dai 17 ai 35 anni. Oltre 300 atleti provenienti da tutta la penisola hanno calpestato i 5 ottagoni di gara del Pala Casoria, che proprio in occasione dei campionati italiani è stato ufficialmente intitolato “Domenico D’Alise”, in onore dell’indiscusso campione del taekwondo italiano, medaglia di Bronzo alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992.

Sensazionale il risultato di Andrea Conti della Asd Nrgym Taekwondo che, appena diciassettenne, requisito minimo per poter accedere alla competizione, si arrende solo in finale, con un punteggio di 15-16, contro l’atleta Nicolas Legari Ballerini del Taekwondo Tricolore di Reggio Emilia, ottenendo l’argento.

Andrea agli ottavi di finale aveva superato con un punteggio di 24-8 Simone Caliri della Tiger’s Den di Barcellona Pozzo di Gotto, ai quarti di finale 35- 13 Davide Ditta, campione italiano 2018, del Centro Sportivo Esercito e in semifinale 14-13 Nicola Elia della Fun Sport Center Catanzaro.

Una stagione straordinaria quella dell’atleta savinese, basti pensare ai numerosi titoli nazionali e internazionali ottenuti nel 2019, tra cui il titolo di campione italiano Juniores, il bronzo al Campionato Europeo Juniores per Categorie Olimpiche e il Bronzo al Campionato Europeo per Club, oltre alle recentissime medaglie di Bronzo ottenute al Croatia Open e al French Open. 

“Ancora un grande risultato per il taekwondo aretino - afferma Antonino Cappello tecnico della Asd Nrgym Taekwondo - grazie a questi risultati il taekwondo comincia ad avere nel nostro territorio una elevata notorietà. Ad Andrea, sabato 14, è stato conferito dalla confraternita di Misericordia di Monte San Savino il premio Gente del Monte, proprio per aver contribuito ad elevare il nome di Monte San Savino tra le realtà sportive più importanti in campo nazionale ed europeo. Un premio che ci fa onore e ci fa sentire un’intera comunità vicina”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento