L’Alga EtruscAtletica schiera centosettanta bambini

Tra corse, lanci e salti, la società aretina ha costituito i nuovi gruppi di Esordienti e Pulcini I Pulcini stanno muovendo i primi passi nello sport, mentre i più grandi si preparano per le Esordiadi.

Tra corse, lanci e salti, centosettanta bambini e bambine giocano con l’atletica. L’Alga EtruscAtletica ha costituito i nuovi gruppi per la stagione 2018-2019 di Pulcini ed Esordienti che rappresentano le categorie d’ingresso nello sport e che ambiscono a sviluppare la motricità di base di ogni atleta con età tra i tre e gli undici anni. La società ha rinnovato l’impegno per consolidare il proprio settore giovanile e per appassionare i più piccoli all’atletica leggera attraverso la ricchezza di tutte le sue discipline: velocità, corse ad ostacoli, staffette, lancio del vortex, salto in lungo e percorsi combinati diventano occasioni per divertirsi e per migliorare le diverse abilità motorie. Il delicato compito di allenare queste due categorie è stato affidato dall’Alga EtruscAtletica ad uno staff tecnico che vede collaborare istruttori esperti e ragazzi del vivaio, e che fa affidamento su Filippo Ballotti per i Pulcini del biennio 2014-2015 e su Elisa Boncompagni, Elena Marraghini, Simone Rofani, Giulia Sadocchi, Elena Verdelli e lo stesso Ballotti per gli Esordienti nati tra il 2008 e il 2013.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Il gruppo maggiormente rinnovato è quello dei Pulcini che sta proponendo a venti bambini la loro primissima esperienza motoria e sportiva, mentre gli Esordienti si sono confermati anche in questa stagione come la categoria più numerosa con ben centocinquanta atleti che si stanno allenando per farsi trovare pronti per le loro prime gare. La preparazione al campo di atletica sarà infatti arricchita dall’incontro con i coetanei delle altre società in occasione del circuito provinciale delle Esordiadi che, a partire dalla primavera, permetterà di mettersi alla prova in piccole competizioni e di vivere le emozioni delle prime medaglie. In questa manifestazione, infatti, ogni atleta viene premiato a prescindere dal risultato, ricevendo così un riconoscimento per il suo impegno e per la sua prestazione. «In queste categorie - commenta Gloria Sadocchi, dirigente dell’Alga EtruscAtletica, - lo sport viene vissuto esclusivamente come un’occasione per divertirsi, per stare insieme e per crescere. L’obiettivo, infatti, è di far giocare i nostri bambini con le discipline dell’atletica che permettono di allenare ogni parte del corpo e che forniscono quelle abilità motorie propedeutiche alla pratica di ogni sport. Pulcini ed Esordienti sono due categorie centrali della nostra attività e sono basilari anche per costruire i futuri gruppi agonistici, dunque siamo felici di essere un punto di riferimento per centosettanta piccoli atleti e per le loro famiglie».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento