Altri Sport

La staffetta maschile dell’Alga Atletica vola ai Campionati Italiani Allievi

La qualificazione è stata centrata alla manifestazione agonistica su pista organizzata allo stadio “Tenti”. La gara è stata caratterizzata anche da quattro medaglie e dal raggiungimento di tanti record personali

Medaglie, record personali e qualificazioni ai Campionati Italiani Allievi: l’Alga Atletica Arezzo trova soddisfazioni alla manifestazione agonistica su pista organizzata in città allo stadio “Tenti”. La gara ha proposto un confronto di altissimo livello tra centinaia di atleti della categoria Assoluti nelle diverse discipline di salti e corsa, con la società aretina che ha schierato i suoi ragazzi del settore giovanile che hanno ben figurato contro avversari più grandi e più esperti.
Il risultato più entusiasmante è arrivato nella staffetta 4x100 maschile dove la squadra formata da Flavio Mandolini, Federico Rubechini, Lapo Madiai e Riccardo Cincinelli ha chiuso con 44.38 secondi che è valso il quinto posto e, soprattutto, che ha permesso di festeggiare la qualificazione per i prossimi Campionati Italiani della categoria Allievi. Nella stessa gara era presente anche una seconda squadra con Andrea Donnini, Francesco Beoni, Luca Asprella Libonati e Leonardo Cortonesi che ha chiuso all’ottavo posto con 46.79 secondi. Tra le staffette ha meritato applausi anche la 4x100 femminile con Noemi Mirelli, Viola Cappelli, Rachele Pellegrini e Giada Cicerone che, con 50.87 secondi, ha archiviato la prova al sesto posto e ha sfiorato il minimo per i Campionati Italiani Allievi, mentre è arrivata quinta la squadra formata dagli aretini Francesco Casucci, Giacomo Tanganelli, Pietro Lucattini e Leonardo Vetere nella 4x400 con 3.33.13 minuti. Il bilancio delle staffette è chiuso dalla prova nella 4x400 di Benedetta Lotti, Nastasia Bennardi, Elisa Cecconi e Valentina Burbi che si sono piazzate ottave con 4.41.13 minuti.


La gioia del podio è arrivata tra gli Assoluti con Marco Rosadini e Danyella Brunelli, due atleti tesserati per l’Atletica Firenze Marathon ma cresciuti nell’Alga Atletica Arezzo: il primo ha vinto due argenti nel salto in lungo con 6.88 metri e nel salto triplo con 15.07 metri, mentre la seconda ha archiviato al terzo posto i 400 piani con 1.00.50 minuti. L’ultima medaglia è stata festeggiata da Nicholas Gavagni che si è piazzato secondo negli 80 piani della categoria Cadetti con 9.63 secondi. Il bel momento vissuto dagli atleti aretini è stato confermato dai record personali raggiunti da Cicerone nei 100 e 200 piani, da Victoria Giaccherini nei 100 e 200 piani, da Mandolini nei 100 e 200 piani, da Madiai nei 200 e 400 piani, da Rubechini nei 100 piani, da Cortonesi nel salto in lungo e da Luca Cagnini nei 100 piani. Tra i giovani, infine, erano presenti anche Cincinelli nei 100 piani e Lorenzo Fazzi negli 80 piani dei Cadetti. Nel gruppo di atleti Assoluti allenati dall’Alga Atletica Arezzo sono stati protagonisti anche Anna Visibelli (quarta nel salto in lungo con 5.54 metri), Costanza Vecchi (quarta nel salto triplo con 11.89 metri), Jacopo Mazzini (quarto nel salto triplo con 13.51 metri), Chiara Cosi (quinta nei 400 piani con 1.00.89 minuti), oltre a Valter Ratano nei 100 piani, a Casucci nei 200 piani e a Vetere nei 200 e 400 piani.
La manifestazione cittadina era rivolta esclusivamente a salti e corsa, dunque i lanciatori dell’Alga Atletica Arezzo per scendere in pista hanno dovuto vivere una trasferta a Livorno per il trofeo “Calderini” dedicato alle categorie Assolute. Il miglior risultato è merito di Chiara Salvagnoni che ha trionfato nel peso con 12.89 metri, ma positive sono state anche le prove di Noemi Biagini del 2003 che è arrivata quarta nel giavellotto con il suo record di 36.87 metri e di Joshua Vagheggi che ha colto il settimo posto nel martello da 7.260 kg con 30.99 metri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La staffetta maschile dell’Alga Atletica vola ai Campionati Italiani Allievi

ArezzoNotizie è in caricamento