L’Alga Atletica Arezzo torna a gareggiare e festeggia un argento

Quattro atleti degli Allievi sono scesi in pista nella tappa livornese di TAC - Test Allenamenti Certificati. Rubechini è secondo nel salto in alto, mentre Cortonesi e Montaini hanno siglato il record personale

L’Alga Atletica Arezzo è tornata a gareggiare. Dopo quasi cinque mesi di stop, quattro ragazzi della categoria Allievi 2003-2004 sono scesi nuovamente in pista per partecipare alla tappa di Livorno di Tac - Test Allenamenti Certificati dove si sono confrontati con atleti di tutta la regione nelle diverse discipline di salto. Il bilancio del gruppo aretino, guidato dal tecnico Marcello Sadocchi, è risultato positivo con un argento e due record personali che certificano la bontà del percorso di preparazione ripreso dopo la lunga pausa causata dal Covid19. 
A brillare è stato soprattutto Federico Rubechini che, campione toscano nel 2019 nella categoria Cadetti, si è confermato tra i più promettenti saltatori regionali: l’atleta ha chiuso il salto in alto al secondo posto con 1,89 metri con cui è riuscito ad anticipare anche avversari più grandi di un anno. Un bel risultato è stato colto anche da Tommaso Montaini che, nel salto in lungo, ha raggiunto il record personale di 5,95 metri che è valso l’accesso alla finale e il settimo posto conclusivo, dando seguito ad un ottimo 2019 dove era arrivato ottavo ai Campionati Italiani Cadetti di salto triplo. Nella stessa disciplina era impegnato anche Leonardo Cortonesi che è riuscito a superare il proprio record personale con un salto di 5,50 metri, mentre a chiudere la squadra dell’Alga Atletica Arezzo è stato Filippo Vegni che nel salto in alto ha eguagliato il proprio record personale con una prestazione di 1,60 metri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I nostri quattro atleti - commenta Sadocchi, - sono tutti nati nel 2004 e sono al primo anno nella categoria Allievi, dunque i piazzamenti finali sono stati comunque positivi perché sono arrivati anche contro avversari più grandi e più esperti. Il dato più incoraggiante, inoltre, è rappresentato dalle buone prestazioni ottenute dopo cinque mesi senza gare, con il podio e con i record personali che certificano l’impegno con cui i nostri ragazzi sono tornati a fare sport dopo i recenti mesi di stop".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento