Venerdì, 30 Luglio 2021
Altri Sport

Alessia a un passo dal sogno: la ginnasta valdarnese convocata per le Olimpiadi di Tokyo

La ginnasta è entrata a far parte della squadra in preparazione olimpica, allenandosi presso la famosa e prestigiosa Accademia internazionale di ginnastica ritmica, sotto la supervisione della direttrice tecnica nazionale Emanuela Maccarani, la quale l'ha scelta come riserva delle prossime Olimpiadi

Ci sarà anche un po' di Arezzo alle Olimpiadi di Tokyo. Alessia Russo, ginnasta valdarnese classe 96, cresciuta nelle fila della società Aurora Montevarchi, sarà infatti tra le farfalle della ritmica. Riserva pronta a scendere in pedana per conquistare una medaglia. 

Alessia è una ginnasta che si è da subito contraddistina per le sue doti atletiche, eleganti e di carattere. Doti che già a 7 anni, quando ha iniziato il suo percorso, stavano emergendo.
Nel 2010, sotto il consiglio delle sue istruttrici, si è trasferita a Chieti presso l'Armonia d'Abruzzo per poter crescere tecnicamente e cercare di realizzare un sogno. Grazie a questa decisione ha vinto
lo Scudetto della Serie A nel 2011 e vestito la Maglia Azzurra in diverse occasioni.
Da un anno a questa parte si è trasferita a Desio dove è entrata a far parte della Squadra in Preparazione Olimpica, allenandosi presso la famosa e prestigiosa Accademia internazionale di ginnastica ritmica, sotto la supervisione della direttrice tecnica nazionale Emanuela Maccarani, la quale l'ha scelta come riserva delle prossime Olimpiadi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alessia a un passo dal sogno: la ginnasta valdarnese convocata per le Olimpiadi di Tokyo

ArezzoNotizie è in caricamento