Sport

Alla scoperta di Arezzo con Etruria Marathon. Camminata nei luoghi più belli della città

Domenica 9 settembre Arezzo farà da scenario alla Etruria Marathon, camminata ludico-motoria non competitiva, ad anello a passo libero e aperta a tutti: viandanti, pellegrini, camminatori e atleti. La manifestazione è organizzata dall’associazione...

Gamurrini_EtruriaMarathon

Domenica 9 settembre Arezzo farà da scenario alla Etruria Marathon, camminata ludico-motoria non competitiva, ad anello a passo libero e aperta a tutti: viandanti, pellegrini, camminatori e atleti. La manifestazione è organizzata dall'associazione A Piede Libero e prevede quattro percorsi con grado di difficoltà crescente, con partenza per tutti alle 7.30 e arrivo al Parco Pertini.

Il percorso 1 "small" è lungo 12 chilometri, il 2 "medium" 24 chilometri, il 3 "large" 32 chilometri, il 4 "extra large" 42 chilometri. I percorsi attraverseranno il centro storico e le colline circostanti alla città, toccando i luoghi di maggior pregio quali l'anfiteatro romano, piazza Guido Monaco, piazza San Francesco, piazza Grande, la fortezza medicea, Castelsecco con le mura di San Cornelio e il teatro, Santa Maria delle Grazie percorrendo un tratto della via Romea Germanica fin sopra il convento di Sargiano, Croce del monte Lignano, complesso storico di Usciano, tratto della vecchia ferrovia Arezzo-Fossato di Vico, Bagnoro e ritorno ad Arezzo.

Le iscrizioni chiudono il 9 agosto: si possono fare sul sito www.etruriamarathon.it e sulla pagina Facebook dell'evento.

Il vicesindaco Gianfrancesco Gamurrini: "ad Arezzo la camminata non competitiva sta diventando una vera passione e una pratica sempre più utilizzata. Sarà una bella giornata di divertimento non limitata al centro storico. Io mi sono iscritto, assieme ai colleghi di giunta Marco Sacchetti e Tiziana Nisini. L'obiettivo è arrivare a mille iscritti per questa bella iniziativa che lega importanti aspetti, dalla promozione alla socialità".

Il presidente dell'associazione A Piede Libero Antonio Martini: "l'evento è organizzato in collaborazione con Agenzia di viaggi Happy Train, Anime Pioniere, Dopo Lavoro Ferroviario Arezzo. Gruppo Audace, Gruppo di cammino Uisp Parco Ducci, ItalTrekking, Passeggiatori Dopo Lavoro Ferroviario. I primi 12 chilometri sono di trekking urbano, poi spazio agli altri percorsi, l'ultimo dei quali è ovviamente il più impegnativo. Ma accontentiamo tutti, dal grande camminatore alle persone meno allenate. Ci saranno alcuni ristori lungo il percorso, il primo a San Cornelio il secondo a Lignano. Siamo già in seicento, due iscritti vengono dalla Sicilia".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla scoperta di Arezzo con Etruria Marathon. Camminata nei luoghi più belli della città

ArezzoNotizie è in caricamento