Martedì, 28 Settembre 2021
Sport

Alla Chimera Nuoto sono partiti gli Sport Camp 2017

La Chimera Nuoto archivia con entusiasmo la prima settimana degli Sport Camp 2017. Per il terzo anno consecutivo, al termine della scuola, la società aretina ha affiancato la tradizionale attività sportiva e i campi solari per far vivere il...

La Chimera Nuoto archivia con entusiasmo la prima settimana degli Sport Camp 2017. Per il terzo anno consecutivo, al termine della scuola, la società aretina ha affiancato la tradizionale attività sportiva e i campi solari per far vivere il palazzetto del nuoto anche nei mesi più caldi dell'anno come un luogo di aggregazione, di sport e di divertimento. Gli Sport Camp hanno preso il via lunedì 12 giugno e si rivolgono a chi ha tra i cinque e i quattordici anni con sei settimane di attività ludiche, motorie e ricreative che, fino a venerdì 21 luglio, sfrutteranno le piscine e gli altri locali dell'impianto.

L'iniziativa trova il proprio perno nelle attività acquatiche che permettono ai bambini e ai ragazzi di avvicinarsi alle vacanze imparando a nuotare e acquisendo sicurezza in acqua. Il programma strutturato dalla Chimera Nuoto è però molto più ricco e si sviluppa tra tanti altri sport da praticare all'interno e all'esterno del palazzetto del nuoto, fornendo la possibilità di confrontarsi e di mettersi alla prova tra numerose discipline come judo, calcio, squash, baseball, atletica e pallavolo. Nelle ore più torride del giorno, invece, sono proposte una scuola di cucina e una serie di laboratori didattici per far vivere attività manuali e creative, oltre alla possibilità di studiare e di svolgere i compiti delle vacanze. Gli Sport Camp sono in programma dal lunedì al venerdì e prendono il via alle 8.00, con la doppia possibilità di rimanere fino alle 15.00 o fino alle 18.00 in relazione alle esigenze delle famiglie. Coloro che restano fino alla fine passano l'ultima parte di ogni giornata immersi in piscina tra tornei di pallanuoto, esercizi di fitness e altri giochi in acqua al ritmo di musica. «Gli Sport Camp - spiega Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - rappresentano un ulteriore servizio del palazzetto del nuoto per integrare le tradizionali attività, fornendo un supporto alle famiglie nel periodo in cui non c'è la scuola e sfruttando l'estate per stare all'aria aperta e per provare tante diverse esperienze. I bambini sono impegnati nell'arco dell'intera giornata, sono stimolati a praticare attività diverse e sono sempre in movimento, utilizzando così il tempo libero estivo tra gioco e divertimento. Abbiamo applicato questa formula già in questa prima settimana di campi solari, trovando l'entusiasmo e l'approvazione delle famiglie, dunque siamo pronti ad andare avanti e ad ospitare sempre più bambini e ragazzi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Chimera Nuoto sono partiti gli Sport Camp 2017

ArezzoNotizie è in caricamento