Sport

A 11 anni sul tetto d'Europa, Brando Rispoli vince il titolo continentale di minicross

Brando Rispoli vola sul tetto d’Europa! L’undicenne pilota di Porto Ercole, portacolori del Moto Club Brilli Peri di Montevarchi, ha conquistato a Loket, nella Repubblica Ceca, il titolo continentale di minicross, classe 65. Rispoli è riuscito a...

rispoli podio loket family

Brando Rispoli vola sul tetto d'Europa! L'undicenne pilota di Porto Ercole, portacolori del Moto Club Brilli Peri di Montevarchi, ha conquistato a Loket, nella Repubblica Ceca, il titolo continentale di minicross, classe 65.

Rispoli è riuscito a sovvertire nella manche disputata domenica mattina un verdetto che, dopo gara 1, corsa sabato pomeriggio, sembrava negargli la possibilità di competere per l'alloro europeo.

Brando è stato invece impeccabile, è partito in testa ed ha condotto la gara per tutti e sette i giri, senza farsi mai prendere dall'emozione. Il giovanissimo talento del motocross ha fatto il massimo che fosse nelle sue possibilità mentre alle sue spalle le posizioni si rimescolavano rispetto a sabato: l'olandese Knuiman, vittorioso in gara 1, è terminato sesto, il danese Madsen ha replicato il terzo posto e molto bravo è stato l'altro azzurrino Gaspari che, chiudendo subito dietro Rispoli, ha tenuto a distanza tutti gli avversari. Così il pilota del Brilli Peri è salito sul gradino più alto del podio con 41 punti precedendo di appena una lunghezza Madsen e Knuiman, appaiati a quota 40. Un finale veramente al cardiopalma che ha finito per coinvolgere anche il pubblico presente a bordo pista, soprattutto per il concomitante GP iridato.

Settimo nelle prove libere, quarto nelle qualificazioni e costretto al quinto posto in gara 1 da una banale scivolata quando era partito al comando e stava lottando per la prima posizione, Rispoli si è confermato pilota di autentico spessore.

Grande gioia tra gli italiani presenti a Loket, per primi i genitori Graziano e Ilaria che, insieme alla sorellina gemella, lo seguono a tutte le gare, e tra i tecnici di Federmoto che sulla pista della Repubblica Ceca hanno assistito i giovani piloti nostrani.

Rispoli si era facilmente qualificato alla finale in prova unica di Loket vincendo ex-equo con l'altro italiano Busatto la serie di quattro selettive riservate all'area sud-ovest d'Europa; in Repubblica Ceca sono quindi confluiti i migliori quaranta giovani piloti dell'intero continente.

Il trionfo di Brando, che è in lotta per il titolo italiano Cadetti e che il 26 agosto volerà in Australia, selezionato da Federmoto, per i campionato mondiali di minicross, ha avuto eco anche a Porto Ercole ed a Montevarchi, da dove lo staff del Moto Club Brilli Peri ha seguito la trasferta, rilanciando notizie e aggiornamenti.

"Siamo felici, commossi, soddisfatti" dichiarano all'unisono Alessandro Mugnaini e Giulia Lucacci, rispettivamente Presidente e Vice del Moto Club Brilli Peri. "Con la famiglia Rispoli abbiamo un rapporto che va al di là di quello sportivo, ammiriamo il loro impegno ed i valori che sono riusciti a trasmettere ai figli, abbiamo cercato di sostenere l'attività di Brando e siamo onorati di avere questo nuovo Campione d'Europa tra i nostri affiliati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 11 anni sul tetto d'Europa, Brando Rispoli vince il titolo continentale di minicross

ArezzoNotizie è in caricamento