Seco, verso la quotazione in borsa

Il Cda convoca l'assemblea straordinaria e avvia l'ambizioso progetto. Marco Parisi nominato Investor relator della società

Marco Parisi

Il consiglio di amministrazione di Seco Spa, azienda fondata nel 1979 da Daniele Conti e Luciano Secciani, leader nel settore dell’innovazione tecnologica e per le soluzioni software IoT, partecipata da Fondo Italiano Tecnologia e Crescita, ha deliberato in merito al progetto di quotazione sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana (“MTA”), eventualmente Segmento Star, e ha convocato l’assemblea dei soci per il 1° marzo p.v. per  i necessari passaggi formali cui seguirà l’avvio ufficiale del processo. 

Seco sarà assistita da Value Track di Marco Greco in qualità di advisor finanziario e per il business plan, e da Goldman Sachs e Mediobanca quali joint Global Coordinator, con Mediobanca che agirà anche da Sponsor. Seco avrà, inoltre, il supporto legale degli Studi Gatti Pavesi Bianchi e White & Case, mentre Deloitte seguirà gli aspetti relativi alla revisione contabile, KPMG fornirà le necessarie comfort letters e Community Group di Auro Palomba sarà advisor per la comunicazione. Il consiglio di amministrazione di Seco ha inoltre nominato Marco Parisi quale responsabile delle attività di Investor Relation. 

Marco Parisi assume l’incarico in Seco a seguito del suo ingresso oltre un anno fa come Business Manager. Parisi ha un passato nella consulenza, in Deloitte Financial Advisory, ed è laureato in Economics and Finance all’Università di Padova. Massimo Mauri amministratore delegato di Seco SpA ha dichiarato “Attraverso la quotazione vogliamo raccogliere le risorse finanziare per accelerare ulteriormente la crescita e rafforzare la nostra presenza internazionale. Nel corso del 2020 abbiamo lavorato sull’evoluzione del modello di business e, anche grazie all’acquisizione di Ispirata e Hopenly e alla loro integrazione, portata a termine con la creazione di Seco Mind, siamo diventati il partner per la trasformazione digitale in chiave IoT delle imprese, ponendo solide basi per lo sviluppo futuro.  

Seco, ha recentemente annunciato la creazione di Seco Mind realtà del gruppo che integra le competenze acquisite nei campi dell’Intelligenza Artificiale, IoT e data orchestration. Con Seco Mind l’Intelligenza Artificiale sarà alla portata di tutte le aziende, grazie al lancio della suite Clea che raccoglie i dati sul campo, li trasferisce sul Cloud, e li rende fruibili analizzandoli in real time per restituire informazioni utili ai processi di business. 

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Imprenditori e pandemia, Ricciarini (Streetfood) acquista La Casina di Chiani

  • A 25 anni Jessica amplia l'attività e apre un nuovo locale ad Arezzo

  • Nasce il co-branding Alunno Immobiliare-Great Estate Network

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento