rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Segnalazioni

"Errori nel mio intervento in consiglio comunale, mi scuso con Aisa"

Le parole di Franco Romagnoli in perito al consiglio comunale che si è tenuto lo scorso 21 settembre

Riceviamo e pubblichiamo una rettifica in merito alle affermazioni che Franco Romagnoli ha fatto nei giorni scorsi nel consiglio comunale aperto del 21 settembre, "ritenute lesive della reputazione di Aisa Impianti". A inviare la rettifica è stato lo stesso Romagnoli che spiega che in quell'occasione ha parlato "come privato cittadino, non appartenente al Comitato Aretino Stop Puzzo, con cui non ho nessun rapporto e che quindi non deve essere coinvolto in questa mia iniziativa".

Rispetto delle autorizzazioni

Ho affermato che Aisa lmpianti avrebbe operato "disattendendo la sua stesso richiesto e I'autorizzazione"; questo non è vero, perché dalle ulteriori verifiche che sono riuscito a effettuare, comunque con colpevole ritardo, Aisa lmpianti ha operato nel pieno rispetto dell'autorizzazione regionale contenuta nel Decreto dirigenziale n.16050 del 16-09-2021. Situazione economico/finanzia.
Ho affermato di avere l'impressione che Aisa lmpianti "sia in forte difficoltà economico/finanziorie"; è una impressione che non ho nessun diritto di esporre, perché non ho competenza professionale in materia.
Queste smentite/rettifiche sono per me un atto assolutamente dovuto, quindi chiedo anche scusa e non solo ad Aisa lmpianti, perché in più di un decennio di confronto dialettico con Aisa lmpianti stessa, ma anche con l'Amministrazione comunale di Arezzo, ho sempre mantenuto il confronto sul piano tecnico e non ho mai avuto nessun intento diffamatorio, tanto è vero che, nello stesso intervento di Consiglio, ho anche dichiarato che "non ho mai dubitoto della correttezza formale di Aisa lmpianti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Errori nel mio intervento in consiglio comunale, mi scuso con Aisa"

ArezzoNotizie è in caricamento