← Tutte le segnalazioni

Altro

2° Torneo Nazionale Esordienti Memorial "Francesca Caparelli" - Torino

Per la prima esperienza in un torneo nazionale dei ragazzi di coach Paolo Biggio è stato scelto il 2° torneo nazionale esordienti che si è svolto dal 27 al 29 dicembre 2018 a Torino. Casini Lorenzo, Cestelli Francesco, Ferrari Michele, Gallorini Andrea, Gennaioli Francesco, Lacrimini Francesco , Marcelli Alessandro, Piccini Filippo, Staka Artur, Tricca Guglielmo questi sono i 10 piccoli atleti che si sono cimentati in questa avventura. Nella prima giornata alle 14:30 dopo il lungo viaggio in treno catapultati sul parquet del Palacascina di Chieri ci troviamo di fronte ai pari età del PNC Basket Pallacanestro Nole Ciriè, dopo una partenza incerta e qualche palla persa i bianconeri mettono a fuoco l’avversario e concedono negli ultimi 2 quarti solo 3 punti agli avversari. Successo meritato. La seconda partita è ben più ostica affronteremo la squadra più forte del torneo Olympia Basket 2000 (che poi vincerà il torneo). La differenza atletica è notevole e la stanchezza si fa sentire ma è l’orgoglio ed la tenacia a tenere i ragazzi in scia e ad essere più forti dei piccoli infortuni e dei disturbi gastrointestinali, alla fine il casale meritatamente guadagna il match ma i ragazzi di coach Biggio escono a testa alta. La seconda giornata si gioca alle 9.00 contro gli amici del BEA Leopardi, ancora una defezione nelle fila bianconere ci obbliga a giocare in 9. Inizia così un’altro match che esalta ancora una volta il carattere, la tenacia e il cuore dei ragazzi che si arrenderanno solo al suono della sirena che consegnerà la vittoria a Bea Chieri. Per la seconda partita contro ASD Basket CAIRO, ci vengono prestati 2 giocatori dal Bea Chieri Francesco e Christian per le defezioni e gli infortuni, nonostante l’evidente stanchezza riusciamo a portare a casa il risultato con un bel margine. I ragazzi hanno guadagnato la possibilità di giocare la finalina per il 5° posto al pala Einaudi di Moncalieri contro un’altra squadra di Genova Basket Pegli. Con la squadra in condizioni ottimali è una partita alla portata ma dobbiamo fare i conti con un paio di contratture e un paio di disturbi. Nonostante le condizioni tutti i ragazzi danno più del 100%, solo alla fine anche con la complicità di un paio di indecisioni arbitrali il Pegli riesce a strappare il 5° posto ai Dukes. La cerimonia di premiazione riserva qualche soddisfazione nelle fila del Sansepolcro, gli allenatori delle 10 squadre partecipanti devono votare i migliori 5 giocatori del torneo per creare la squadra ideale della competizione. Il primo dei best 5 è il numero 63 del Sansepolcro Artur Staka! Complimenti Artur da tutti noi e complimenti anche a tutti i ragazzi ed al coach! E’ stata un’esperienza incredibile i ragazzi hanno conosciuto dei pari età con i quali hanno legato fin da subito e si sono ritrovati spesso assieme a giocare e a fare il tifo come si conoscessero da sempre. Ringrazio le famiglie del BEA Leopardi per l’ospitalità offerta e per il trattamento che hannp riservato ai nostri piccoli atleti, considerandoli come figli propri. Al di là del risultato sportivo, che non deve essere sottovalutato, i ragazzi hanno dimostrato carattere, grinta e cuore e perché no un po' di sana incoscienza, i malati e gli infortunati e tutti hanno voluto esserci per giocare e per incitare i compagni come una vera squadra fino all'ultimo. E’ stato un successo...forza ragazzi forza Dukes

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento