Data di apertura delle materne comunali. La controreplica alle dichiarazioni dell'assessore Tanti

Il rappresentante di classe dell'Orciolaia Massimo Tavanti aveva sollevato la domanda sul perché le scuole dell'infanzia comunali per la prima volta non aprissero con i nidi ma una settimana dopo

Gentile Assessore,

tengo a precisare, in risposta alla sua replica, che l'Ufficio Scuola è stato da me contattato lo scorso giovedì 27 agosto, per avere spiegazioni in merito a questa nuova data di apertura slittata delle scuole materne comunali. E non ho ricevuto una risposta che si basasse su un nuovo calendario scolastico, che venerdì 28 agosto risultava essere ancora "in elaborazione".

Invece che rispondere nel merito, potendomi citare gli atti ministeriali, regionali o comunali che secondo lei non avrei letto, lei addita la mia lettera aperta come recante "contenuti non corretti", pertanto le chiedo:

- Lo sa che la Regione Toscana con la DGRT 986/2020 del 27 luglio 2020 certamente stabilisce nel 14 Settembre 2020 la data di inizio lezioni e che però nella stessa Delibera viene mantenuta valida la DGRT 288/2017, nel cui Allegato A si cita, con un capitolo apposito, la possibilità di derogare alla data di inizio per le scuole materne, anticipandola all'8 Settembre, come il Comune di Arezzo ha sempre fatto fino allo scorso anno?

- Lo sa che se il Comune di Arezzo non facesse valere l'allegato A del DGRT 288/2017 e le possibilità di deroga, dovrebbe chiudere il servizio delle scuole materne comunali il 10 giugno 2021 e non il 30 giugno 2021 come da calendario pubblicato?

- Lo sa che il comune di Livorno e quello di Scandicci, che mi risulta siano in Toscana, riaprono le scuole materne comunali rispettivamente il 7 e l'8 di settembre?

- Lo sa che alcune scuole materne private (paritarie come le comunali), che sono nel territorio del Comune di Arezzo, riapriranno i loro battenti già lunedì 7 settembre?

In questi tempi, più che mai, servirebbe una maggiore flessibilità nei servizi al cittadino, per supportare al meglio le famiglie che la loro parte, come contribuenti e cittadini responsabili, la fanno sempre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Marito e moglie fermati da finti militari, picchiati e rapinati

  • Ragazzina 13enne scappa da casa e finisce nel fiume gelido: maresciallo si butta e la recupera

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento