← Tutte le segnalazioni

Altro

Cuccioli di pochi giorni abbandonati nel cassonetto della spazzatura: salvati da Patrizia e suo marito

Sono stati salvati da Patrizia che, insieme al marito, non ci ha pensato due volte ed ha portato via da quel luogo tutti i cuccioli. Ennesimo atto di inciviltà nei confronti degli animali. A darne conto è un cittadino che racconta del ritrovamento di alcuni cagnolini appena nati all'interno di un cassonetto della spazzatura. Di seguito la segnalazione giunta alla nostra redazione.

Nella mattina di oggi 12 aprile sono stati trovati 7 cuccioli, di cui uno morto, di colore nero in un cassonetto della spazzatura presso San Zeno, frazione alle porte di Arezzo. Con un gran senso di civiltà e umanità la signora Patrizia Torrini e il marito hanno prelevato i piccoli e indifesi cani da quel luogo di morte e li hanno portati a nuova vita. Il fatto è stato riportato sui social. Patrizia ha commentato così l'accaduto: "Ma come si può abbandonare ad un cassonetto queste povere creature? Non so se vivranno io e ce la metterò tutta".

Grazie alla segnalazione è partita una gara di solidarietà per l'adozione. Tanti i commenti di condanna verso quelle persone che hanno lasciato così in modo barbaro i cuccioli. Se un uomo intende liberarsi di cani, gatti o di altri animali conosce solo questo modo? Li lasci alla porta di un veterinario o alla porta di una associazione animalista ma mai e poi mai in un cassonetto, in un fosso o lungo una strada, questo non sarà solo abbandono ma morte sicura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento