← Tutte le segnalazioni

Altro

"Un grazie agli angeli dell'hospice che hanno accompagnato nostro padre negli ultimi giorni"

Buonasera, non scriviamo per lamentarci di qualche disservizio, ma per ringraziare un servizio della sanità aretina messo a disposizione di tutte quelle persone che oramai non hanno più molto da vivere. Abbiamo perso nostro padre il 7 febbraio dopo 24 giorni di permanenza all'Hospice di Arezzo. Negli ultimi mesi è stato seguito a domicilio dai medici e dagli infermieri dello Scudo, che lo hanno curato e accudito come se fosse un loro caro, dandoci oltre che un aiuto materiale anche un supporto psicologico a noi famigliari.

Quando non é stato più possibile seguirlo adeguatamente presso la sua abitazione, ci hanno supportato nell trasferimento presso l 'Hospice. Lì si è aperto un mondo che non conoscevamo. Abbiamo conosciuto Oss, infermieri, medici e primario che definirli Angeli risulterebbe riduttivo. Sono stati Amorevoli, professionalmente ineccepibili, nell'accompagnarlo fino alla fine dei suoi giorni. Ci sarà anche la malasanità, ma la nostra famiglia non finirà mai di ringraziare questi angeli la dottoressa Jolanda Sposato, dottoressa Chiara Pacifico, e la dottorssa Antonella Mencucci; gli infermieri Roberta, Stefano , Manuele, Camelia, Florentina, Chiara e Arianna, gli Oss Barbara, Tiziana, Giuseppe, Sabina, Luciana Angela gli infermieri tirocinanti Antonio e Valentina.

L'ultimo pensiero va rivolto al primario, dottor Maurizi, esempio di umanità e professionalià. Chiediamo scusa se abbiamo dimenticato di ricordare qualche angelo. Infine vorremmo ringraziare i la nostra dottoressa Laura Brandi ed il dottor Tiziano Verdacchi professionisti esemplari, scrupolosi esperti e sempre attenti e disponibili. Il nostro desiderio è quello di aiutare lo Scudo e l'Hospice con tutti i mezzi a nostra disposizione e lo stesso invito lo vorremmo estendere a tutti i cittadini Aretini. Scusate se ci siamo dilungati, ma era necessario far conoscere un'angolo di paradiso di Arezzo ed i loro angeli. Grazie a tutti famiglia D'Onofrio

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento