“Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato” d'Italia: c'è un aretino sul podio

Stefano Lorenzoni di Arte Dolce di Monte San Savino si è aggiudicato il secondo posto nella categoria riservata al panettone al cioccolato

C'è un aretino tra i pasticceri premiati da Goloasi.it, concorso che celebra i panettoni artigiani più buoni d'Italia. Stefano Lorenzoni della pasticceria Arte Dolce di Monte San Savino si è aggiudicato il secondo posto nella categoria “Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato”. Il savinese ha presentato il suo panettone "Gold" cioccolato e noci Pecan.

Sono di Castellana Grotte (Ba), di Visciano (Na) e di Varese i migliori lievitati natalizi 2020, premiati in occasione della quarta edizione di “Mastro Panettone”, il concorso organizzato da Goloasi.it che premia i panettoni artigianali più buoni e quest’anno anche i pandori.

Ad aggiudicarsi la vittoria nella categoria “Miglior panettone artigianale tradizionale” è stato il panettone di Matteo Papanice di Cresci (Castellana Grotte - BA), seguito al secondo posto da quello di Damiano e Valentino Rizzo della Pasticceria San Francesco (Spezzano della Sila - CS) e al terzo da quello di Antonio Caputo Pasticcere (Altamura - BA). Nella categoria “Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato” ad aggiudicarsi il primo gradino del podio è stato il panettone di Francesco La Manna e Tinto Mohamed della Pasticceria Mascolo (Visciano - NA), seguito da quello di Stefano Lorenzoni di Arte Dolce (Monte San Savino - AR) e da quello di Salvatore Tortora di Espresso Napoletano (Marigliano - NA). Mentre a trionfare nella categoria “Miglior pandoro artigianale” è stato il pandoro di Claudio Colombo di Pasticceria Colombo (Varese - VA - Lombardia), seguito da quello di Carlo La Torre della Pasticceria Valentini (Roma) e da quello di Nicola Covella di Covella Pasticceri (Gioia del Colle).

A definire la classifica attraverso gli assaggi alla cieca è stata la giuria tecnica della quarta edizione di “Mastro Panettone”, composta da Fabrizio Donatone, Giuseppe Russi, Antonio Daloiso, Eustachio Sapone, Giuseppe Mancini e Francesco Borioli.

Premiati anche un lievitato per ogni categoria dalla giuria popolare, che ha selezionato quello di Oscar Pagani di Non Solo Pane (Palazzolo sull'Oglio - BS) come “Miglior panettone artigianale tradizionale”, quello di Roberto Rigacci di Rigacci ‘48 (Cerbaia - FI) come Miglior panettone artigianale creativo al cioccolato” e quello di Angelo Grippa Pasticceria (Eboli - SA) come “Miglior pandoro artigianale”.

La finale si è svolta a porte chiuse nel rispetto delle disposizioni governative per il contenimento del contagio da Covid-19, ma per garantire la trasparenza del contest, tutte le fasi di degustazione da parte delle giurie sono state trasmesse sulla pagina Facebook ufficiale del concorso, consentendo a tutti i finalisti e al pubblico di partecipare attraverso i social per tutto il corso della diretta.

Il concorso “Mastro Panettone” vanta la partnership di numerosi sponsor leader internazionali, fra i quali i main sponsor Agrimontana, Bombonette, Il Granaio delle Idee, Emiliano Arredamenti, Toraldo e Dolci tentazioni. Maggiori informazioni sono sul sito www.goloasi.it e sulla pagina Facebook Mastro Panettone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento