rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
social Loro Ciuffenna

Salvatore Ferragamo è "Wine Gentleman" dell'anno

Il premio è stato conferito al responsabile dell’attività vitivinicola e ricettiva de Il Borro durante serata di Gala dei Wine Awards 2024 Food and Travel Italia alla Reggia di Venaria Reale, Torino.

Salvatore Ferragamo, responsabile dell’attività vitivinicola e ricettiva de Il Borro, tenuta biologica toscana nel bacino del Valdarno Superiore di proprietà di Ferruccio Ferragamo dal 1993, è stato premiato come Wine Gentleman dell'anno durante la serata di Gala dei Wine Awards 2024 Food and Travel Italia alla Reggia di Venaria Reale, Torino.

Un nuovo evento per premiare le aziende produttrici di vino che si sono contraddistinte per la loro qualità e per il consenso ottenuto dai lettori, dalla redazione e da una giuria di esperti del settore enologico tra cui, oltre al presidente di giuria Andrea Lonardi, Cristina Mercuri, Eleonora Cozzella, Alessandro Pipero e altri ancora.

“Sono felice e onorato di ricevere questo premio - ha detto Salvatore Ferragamo - che rispecchia a pieno lo spirito con il quale produciamo le nostre etichette: un’attenta ricerca per ottenere grandi vini con pratiche sostenibili che rispettino la ricchezza e bellezza della Toscana. Il Borro è una realtà piuttosto piccola e recente nel mondo e nella storia del vino italiana, ma l'impegno che abbiamo messo fin dal primo giorno per portare alla luce un'eccellenza e una tradizione di questo angolo nascosto di Toscana che poteva andare perso è stato tanto. Se oggi ricevo un tale riconoscimento è segno che siamo riusciti a trasmettere il messaggio per noi più importante, quello di mettere al centro l'ambiente e il suo ecosistema, di produrre cercando di limitare lo sfruttamento delle risorse, preservandone per i nostri figli, quello di creare vino di altissimo livello. Il ritorno all'autenticità e alla semplicità è per me il vero concetto di lusso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvatore Ferragamo è "Wine Gentleman" dell'anno

ArezzoNotizie è in caricamento