rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
social Cavriglia

Riapre il più grande roseto d'Europa (che è in provincia di Arezzo)

Il roseto botanico “Gianfranco e Carla Fineschi”, la struttura più grande d'Europa nel suo genere, è un orgoglio di Cavriglia. E finalmente riapre

Il roseto botanico “Gianfranco e Carla Fineschi”, la struttura più grande d'Europa nel suo genere, è un orgoglio di Cavriglia in tutto il mondo, considerati i molteplici riconoscimenti internazionali ottenuti negli anni.

L'emergenza Covid-19 in questo 2020 ne ha rimandato l'apertura, un evento tradizionalmente legato alla prima domenica di maggio: l'ultimo decreto del presidente del Consiglio dei ministri però ha concesso la riapertura delle attività ed il roseto dunque dal 18 maggio è tornato a disposizione di chiunque con orario giornaliero (feriale e festivo) dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30.

L'accesso alla struttura prevede il rigido rispetto delle norme anti assembramento e conseguentemente il numero di visitatori in contemporanea sarà limitato, con obbligo di utilizzo delle mascherine, il lavaggio delle mani con gel, disponibile all'ingresso, ed il mantenimento della distanza di almeno 180 cm tra una persona e l'altra durante la visita.

Le prenotazioni per la visita al roseto che contiene alcune specie uniche, sono possibili telefonando al 338.4062717 oppure inviando una mail a info@rosetofineschi.it

Le rose, al tempo del Coronavirus, come ha scritto la famiglia Fineschi “Sono cresciute per sé stesse e non per la vista, la mente, l'olfatto e lo spirito di tante persone che per oltre 50 anni sono venute ad ammirarle.”

Adesso appunto, con la riapertura, i colori ed i profumi del roseto tornano a disposizione di chiunque apprezzi queste meraviglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre il più grande roseto d'Europa (che è in provincia di Arezzo)

ArezzoNotizie è in caricamento