Giovedì, 18 Luglio 2024
social

Pino D'Angiò, il ricordo commosso di Pupo: "Ti ho voluto tanto bene fratello"

Il cantautore campano è scomparso ieri all'età di 71 anni. Enzo Ghinazzi lo ha salutato con parole dolci: "Eri un grande artista, che la terra ti sia lieve"

Tra i tanti messaggi di cordoglio per la scomparsa di Pino D'Angiò, c'è anche quello accorato e sofferente che Pupo ha pubblicato sui suoi canali social: "Che brutta notizia. Pino, ti ho voluto davvero tanto bene. Eri un grande artista ma, soprattutto, eri uno dei più grandi giocatori di poker che ho mai incontrato. Che la terra ti sia lieve fratello"

Pino D'Angiò, come riporta Today, è stato un cantautore che negli anni '80 conobbe uno straordinario successo con Ma quale idea, considerato uno dei primi brani rap in lingua italiana. All'anagrafe Giuseppe Chierchia, nato a Pompei, ha lavorato come attore, doppiatore e produttore musicale. Era molto apprezzato anche all'estero. Nonostante i suoi problemi di salute, ha partecipato all'ultimo Sanremo nella serata dei duetti con i Bnkr44. 

Aveva avuto un solo grande amore, quello per la moglie Maria Teresa, sposata nel 1979. Nel 1981 nacque il loro unico figlio, Francesco. Negli ultimi anni la malattia lo aveva provato ma lui era riuscito a superare sei operazioni alla gola, due tumori polmonari, una trombosi agli arti inferiori, un infarto e un arresto cardiaco. Ieri il suo cuore ha smesso di battere. Aveva 71 anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pino D'Angiò, il ricordo commosso di Pupo: "Ti ho voluto tanto bene fratello"
ArezzoNotizie è in caricamento