Flavio Sisi saluta "Caduta libera" e porta a casa 40 chili di Grana Padano

L'emozione e i retroscena dell'ultima puntata del gioco condotto da Gerry Scotti, in onda questa sera su Canale 5

Si è conclusa questa sera l'avventura di Flavio Sisi al programma Caduta libera. L'aretino per tre puntate è stato uno dei protagonisti della trasmissione in onda su Canale 5 e condotta da Gerry Scotti. Un'esperienza unica, sulla quale Sisi ha tenuto aggiornati tutti gli amici e i conoscenti tramite i social. Questa ultima puntata è stata ancor più emozionante per lui, che al termine, spente le telecamere, si è trovato a salutare i compagni di avventura. 

Il suo commento lo affida ai social.

E qui si conclude la mia parentesi a Caduta Libera, 4 giorni passati a Milano a spese di Endemol, una forma di Grana Padano da 40kg (che ancora non è arrivata!), tanti nuovi amici fantastici e la voglia di continuare a dare il meglio di me in ogni momento della vita... Grazie all'idea di mio figlio, non avrei mai avuto il coraggio di provare questa idea pazza... 

"In tv per mio figlio", così l'avventura con Endemol

E poi svela un piccolo retroscena: 

E mi hanno tagliato la domanda più bella prima di cadere! Probabilmente non gli tornano i tempi...
"Accento non più usato nella lingua italiana: CIRCONFLESSO" e avevo risposto!

Adesso non resta che attendere i 40 chili di Grana Padano: perfetti se grattugiati sopra al sugo d'ocio delle bravissime cuoche della Festa della Dea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Delirio in fabbrica ad Arezzo: operaio impugna il martello contro il collega. Licenziato

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento