Rossi, Gori, Nocentini e non solo: i 20 cognomi più diffusi in provincia di Arezzo

I 20 cognomi italiani più 'frequenti' nell'Aretino

Il cognome italiano più diffuso anche nell'Aretino non poteva che essere Rossi. Secondo i dati forniti dal portale Cognomix sono 1.113 i nuclei familiari in provincia con questo cognome con Arezzo capofila (389), seguita da Montevarchi (64), Cortona (62), Sansepolcro (56) quindi Monte San Savino (42).

Tolto il cognome italiano più diffuso ecco che quello 'aretino' è Gori con 404 nuclei. Zone di massima diffusione Arezzo (104), San Giovanni Valdarno (43), Montevarchi (34), Cortona e a poca distanza Terranuova Bracciolini insieme a Sansepolcro e Loro Ciuffenna. Al secondo posto c'è la famiglia Nocentini con i suoi 384 nuclei concentrati sul capoluogo (101) e diffusi poi anche a Montevarchi, Castiglion Fiorentino,Terranuova Bracciolini e Loro Ciuffenna nell'ordine di una ventia di unità. A poca distanza c'è la famiglia Innocenti con 363 famiglie e quindi i Donati.

La classifica dei cognomi

Quelli italiani più diffusi in provincia di Arezzo secondo il portale Cognomix.

  1. Rossi 1.113
  2. Gori 404
  3. Nocentini 384
  4. Innocenti 363
  5. Donati 312
  6. Bartolini 297
  7. Fabbri 278
  8. Gallorini 269
  9. Martini 265
  10. Moretti 259
  11. Barbagli 253
  12. Baldi 250
  13. Bianchi 247
  14. Peruzzi 243
  15. Neri 242
  16. Ricci 240
  17. Casini 238
  18. Mugnai 223
  19. Caneschi 209
  20. Severi 209

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento