rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
social

L'ultimo libro di Scanzi è ancora primo in saggistica. Estate a tutto gas, tra social e teatro

"I cazzari del virus", ultima fatica letteraria del giornalist aretino, è stabile in classifica da sei settimana, primo in saggistica davanti al volume "I mostri e come sconfiggerli" di Carlo Calenda

L'ultimo libro di Andrea Scanzi è in classifica da 6 settimane di fila: "I cazzari del virus", edito da Paper First, è ancora al primo posto in saggistica nella graduatoria più influente, quella di La Stampa e Repubblica.

Il volume continua a macinare vendite dopo l'inizio scoppiettante, quando era stato registrato anche uno spettacolo omonimo, diffuso via streaming. E' alla nona ristampa, a circa 40 giorni dall'uscita.

Il saggio si sta alternando in vetta alla classifica di settore con "I mostri e come sconfiggerli" (Feltrinelli) di Carlo Calenda (ora secondo, dopo essere stato primo per una settimana, quindici giorni fa): i due autori peraltro si conoscono e hanno avuto modo di scherzare sul testa a testa editoriale in corso.

Sul fronte social, inoltre, il giornalista aretino è salito al secondo posto di Facebook per quanto riguarda il numero di fan (quasi 1,8 milioni), superando Marco Travaglio, dietro soltanto a Roberto Saviano.

Infine per Scanzi prosegue un'estate di appuntamenti teatrali: dalla riapresa degli spettacoli aperti al pubblico ad oggi, tutte le date in giro per l'Italia sono state sold out.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo libro di Scanzi è ancora primo in saggistica. Estate a tutto gas, tra social e teatro

ArezzoNotizie è in caricamento