rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
social

Una simbolica camminata da Arezzo alla Spagna per tutelare l’ambiente

L’Accademia Britannica - IH Arezzo ha aderito a “40.000km Walk” volto a stimolare la mobilità a piedi o in bici. Il personale della storica scuola aretina ha percorso un totale di 1.391 chilometri fino alla spagnola San Sebastiàn

Una simbolica camminata da Arezzo alla Spagna per tutelare l’ambiente e ridurre le emissioni nocive di carbonio. L’iniziativa è dell’Accademia Britannica - IH Arezzo ed è inserita all’interno del progetto “40.000km Walk” che è stato promosso a livello mondiale da International House, una delle più grandi e antiche reti internazionali di scuole associate in cinquantadue Paesi, con l’obiettivo di stimolare l’adozione di stili di vita sostenibili. L’invito rivolto da International House alle realtà del proprio network era di lasciare l’automobile e di incentivare gli spostamenti a piedi o in bicicletta, coinvolgendo i propri docenti e i propri studenti nell’impresa di camminare o pedalare per arrivare insieme a coprire una distanza complessiva di 40.000 chilometri pari alla circonferenza della Terra.

L’Accademia Britannica - IH Arezzo, punto di riferimento nell’insegnamento dell’inglese in città con oltre quarant’anni di attività, ha scelto di aderire a questa mobilitazione e ha proposto al proprio personale un’ambiziosa sfida: raggiungere simbolicamente la città di San Sebastiàn in Spagna dove attualmente vive e insegna un ex docente della scuola. La distanza da Arezzo era di 1.391 chilometri e l’obiettivo era di riuscire a coprire questo lungo tratto in un trimestre tra ottobre e dicembre, sommando i chilometri percorsi a piedi o in bicicletta da ogni partecipante negli spostamenti quotidiani e registrati con una app. La missione è stata raggiunta dal team dell’Accademia Britannica - IH Arezzo in poche settimane già nel mese di novembre e, di conseguenza, è stata ora lanciata la nuova sfida di percorrere una distanza altrettanto lunga per riuscire a fare ritorno ad Arezzo entro il giorno di Natale.

Questo impegno del personale nel ridurre l’utilizzo delle automobili negli spostamenti quotidiani e nel diminuire così le emissioni nocive in atmosfera è stato anche condiviso con gli allievi di tutte le età dell’istituto con sede nel centro storico cittadino in vicolo Pietro da Cortona. L’impegno comune è infatti di utilizzare le lezioni, i laboratori e le altre attività in lingua inglese per sensibilizzare sui temi della sostenibilità, prevedendo anche l’organizzazione di iniziative orientate all’insegnamento delle piccole abitudini quotidiane per la tutela dell’ambiente. «La nostra scuola - spiega la direttrice Pat Clay, - fa parte del network di International House e, di conseguenza, abbiamo aderito con piacere al progetto “40.000km Walk” con la consapevolezza di far del bene a noi stessi attraverso una maggior attività motoria, di portare benefici all’ambiente con una concreta riduzione delle emissioni e di condividere un messaggio positivo con i nostri allievi. Questa sfida ha coinvolto e appassionato il nostro personale che ha accolto l’invito a muoversi a piedi o in bici, riuscendo così rapidamente a raggiungere i 1.391 chilometri che dividono Arezzo da San Sebastiàn, e scegliendo addirittura di rilanciare la sfida per il ritorno: l’obiettivo è ora di tornare a casa giusto in tempo per festeggiare il Natale».

Accademia Britannica - 40.000km Walk (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una simbolica camminata da Arezzo alla Spagna per tutelare l’ambiente

ArezzoNotizie è in caricamento