Mercoledì, 23 Giugno 2021
social

Le 10 notizie di sport più lette del 2019: il mercato dei dilettanti, l'arbitro chiuso a chiave e i playoff dell'Arezzo

Ecco le news più cliccate dell'anno della sezione sport. Non solo calcio ma anche il tennis con il lascito della madre di Federico Luzzi

Non solo calcio, anche se il pallone resta saldamente sul podio grazie non solo all'Arezzo, ma anche ai dilettanti che alzano e non poco il numero dei lettori. Ecco gli articoli più letti del 2019 nella sezione sport con dilettanti, il giudice sportivo, i playoff dell'Arezzo, con vicende societarie e di mercato, tennis e ciclismo nella top ten. Da segnalare anche il bel gesto di Carlo Pelagatti che ha fatto il giro del web. Buona lettura.

1. Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

di Matteo Marzotti

Dal 1° luglio al 30 settembre

Record di letture per la tabella che riepilogava tutti i movimenti estivi delle formazioni dei dilettanti, dall'Eccellenza alla Terza categoria accompagnata dalle interviste con le prime dichiarazioni dei protagonisti delle trattative estive. Numeri alla mano un appuntamento quasi quotidiano con Arezzo Notizie per tutti i dilettanti: tifosi, calciatori e addetti ai lavori.

Continua a leggere

2. Impianto chiuso a chiave, l'arbitro chiama i carabinieri per uscire

di Matteo Marzotti

31 ottobre

E' accaduto in Prima categoria, in Casentino. Fuori fino al 30 giugno 2020 il presidente e multa di 110 euro alla società con il dirigente del club che ha poi proclamato la sua estraneità ai fatti.

"Ho chiesto anche all'arbitro se potevo chiudere o meno il cancello. A dire il vero all'arrivo dei carabinieri non ero nemmeno allo stadio - ha precisato il presidente della società - non so proprio come possa avermi identificato e aver scritto il mio nome. Il ricorso? Stiamo valutando se presentarlo o meno".

Continua a leggere

3. "Mio figlio ucciso da una leucemia, oggi curabile: per questo ho fatto testamento per la ricerca"

di Redazione

22 ottobre

Parla la madre di Federico Luzzi, il tennista professionista morto a soli 28 anni per una forma fulminante di leucemia. Tra le varie iniziative solidali portate avanti in sua memoria, la signora Paola ha scelto anche di fare un lascito testamentario in favore dell'AIL.

Continua a leggere

4. L'Arezzo va avanti: pari con il Novara (2-2). Il sogno continua

di Matteo Marzotti

15 maggio

Un pari che vale quanto una vittoria. L'Arezzo richiama sempre più tifosi allo stadio e cresce la polemica, che dilagherà in occasione della sfida interna con il Pisa ai playoff, quando gli abbonati non avranno diritti di prelazione. Il Cavallino nel primo turno degli spareggi va due volte in vantaggio con Foglia e Brunori, il Novara pareggia con Rolando ed Eusepi. C'è da soffrire fino alla fine, ma l'Arezzo passa il turno e va a Viterbo...

Continua a leggere

5. Il primo set è del Pisa (2-3). All’Arezzo servirà un’impresa all’Arena Garibaldi

Tutto esaurito al Comunale per l'arrivo del Pisa nella semifinale di andata dei playoff con la rabbia degli abbonati che non hanno avuto diritto da alcuna prelazione. In campo il Cavallino regge l'urto ma i nerazzurri dell'ex Moscardelli passano e con quel 3-2 ipotecano la finale.

Continua a leggere

6. La nuova serie C: fuori Lucchese, Albissola e non solo. Le prossime avversarie dell'Arezzo

di Matteo Marzotti

25 giugno

Escono di scena i club che non hanno presentato domanda di ammissione al torneo di serie C ed emergono le prime possibili combinazioni dei gironi.

Continua a leggere

7. “Vieni qui, non puoi correre con le scarpe slacciate”. Il gesto di Carlo Pelagatti

di Matteo Marzotti

4 dicembre

Stadio 'Pietro Barbetti' di Gubbio. Sul terreno di gioco sono appene scese le due formazioni. Da una parte i locali, poi la terna e quindi gli ospiti del Padova. Con loro anche i bambini che hanno accompagnato i giocatori indossando le divise da gioco delle due società. Tra loro c'è un bambino a cui si è slacciata una scarpa. Il primo ad accorgersene è l'aretino ed ex amaranto Carlo Pelagatti che non ci pensa due volte, si china per allacciare la scarpa a quel bimbo. “Vieni qui che non puoi correre con le scarpe slacciate” pare abbia detto Pelagatti, che pochi mesi fa insieme alla compagna Elena è diventato genitore del piccolo Leonardo.

Continua a leggere

8. Brutta caduta a 300 metri dal traguardo: due fratture per Daniele Bennati alla Vuelta

di Redazione

28 aprile

Il saluto dal letto di ospedale è rassicurante, ma la caduta è stata brutta e le conseguenze non sono mancate. Così per il campione di ciclismo aretino Daniele Bennati la Vuelta è finita prima del previsto. Ieri quando la sua corsa era arrivata a trecento metri dal traguardo è rimasto coinvolto in un brutto incidente. Bennati è scivolato malamente e il responso medico non ha lasciato scampo a dubbi: frattura ad una clavicola e ad una vertebra. 

Continua a leggere

9. VIDEO | Arezzo F.A. - Sansovino 0-2, la "magia" di Biscaro Parrini

di Matteo Marzotti

4 novembre

Una rovesciata da urlo immortalata dalla telecamera per Biscaro Parrini attaccante della Sansovino. Un gol da vedere e rivedere.

Continua a leggere

10. Sarri: "Primo derby vinto? No, con la Sangiovannese ho battuto tre volte il Montevarchi"

di Matteo Marzotti

3 novembre

La rete di Matthhjijs de Ligt al 70' regala alla Juventus il derby contro il Torino e tra punti che riporta i bianconeri a più uno sull'Inter. Per Maurizio Sarri è il primo derby vinto contro i granata, ma non il primo in carriera come lui stesso ha ribadito in un simpatico siparietto in sala stampa. Cosa prova nell'aver vinto il primo derby in carriera, gli chiedono i giornalisti incalcando il tecnico bianconero che risponde citando i suoi trascorsi tra i dilettanti e nel calcio aretino.

Continua a leggere

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 10 notizie di sport più lette del 2019: il mercato dei dilettanti, l'arbitro chiuso a chiave e i playoff dell'Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento