Da Arezzo a Bordeaux: lo scambio culturale di Francesca e Justine

Il racconto delle studentesse del liceo Colonna di Arezzo e quello francese di Borda di Dax

Due liceali della classe 4a L EsaBac Vittoria Colonna di Arezzo e del liceo di Borda di Dax hanno partecipato allo scambio bimestrale a Bordeaux e Arezzo, organizzato dall’Institut Français de Florence, il Miur e l’Académie de Bordeaux.

Le due selezionate sono Francesca Chiarini e Justine Pouey che dal 28 agosto fino al 28 ottobre 2019 sono state inseparabilmente unite da un programma accelerato di apprendimento linguistico, coordinato dai docenti Massimiliano Badiali e Sara Danastasi.

Francesca racconta: “Sono partita il 28 agosto per Bordeaux, e ho trascorso un mese là. Durante questo periodo, ho visitato molte città francesi, e ho frequentato la scuola con Justine. Grazie a questo scambio, che mi ha permesso innanzitutto di migliorare la mia pronuncia e il lessico francese, ho avuto la possibilità di conoscere una nuova cultura e delle abitudini diverse dalle mie. Questa esperienza mi ha anche permesso di crescere e maturare, trascorrendo un mese nella famiglia di Justine, che mi ha accolta come una seconda figlia sin dal primo giorno”.

Al liceo francese Francesca ha superato un esame di C1 in lingua francese.

Senza sosta è proseguito lo scambio e come Justine Pouey riferisce: “Sono partita insieme a Francesca il 28 settembre e ho trascorso un mese in Italia. Sono stata ben accolta da Francesca e dai suoi genitori. Abbiamo fatto molte attività, come andare a Roma, una città bellissima, e anche a Firenze. Questo scambio oltre a migliorare il mio italiano, mi ha permesso di immergermi nella vita e nelle abitudini italiane, notando le differenze tra i due paesi e le differenti culture".

Mentre Justine arrivava in Italia, erano di rientro i compagni di classe della 4a L EsaBac, dallo scambio con l’Institut de la Tour di Parigi, con partenza dal 23 al 28 settembre 2019.

“Tutta questa organizzazione di scambi - come afferma il referente EsaBac prof. Massimiliano Badiali - motiva e ha motivato i ragazzi a credere nelle loro possibilità e, a apprendere con il francese, la fiducia in se stessi e le competenze di base dello studente e del cittadino europeo”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prossima tappa e testimonianza di Europa tra giovani, sarà lo scambio della 2L EsaBac con il Lycée Notre-Dame de Minimes di Lione, attivo da 6 anni, con partenza a dicembre in Francia e rientro dei corrispondenti francesi in aprile 2020. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento