"Un aretino su 10 è malato ai reni". Giornata di visite gratuite all'ospedale San Donato

Giovedì 14 marzo ricorre la “Giornata Mondiale del Rene”

Giovedì prossimo 14 marzo ricorre la “Giornata Mondiale del Rene”, per promuovere la prevenzione delle malattie renali. All’iniziativa aderisce anche la Asl Toscana sud est.

All’ospedale San Donato di Arezzo sono previste visite ambulatoriali gratuite con misurazione della pressione ed esame con lo stick delle urine. L’accesso è libero, senza prenotazione. E’ sufficiente presentarsi tra le ore 9 e le ore 14 agli ambulatori della Nefrologia, quarta scala, terzo piano. Secondo le statistiche, 1 aretino su 10 è potenzialmente portatore di malattia renale.

Si tratta di un momento importante per fare prevenzione – spiega Alvise Mencherini, direttore Nefrologia e Dialisi – Le informazioni che raccoglieremo potranno essere una base per approfondire poi le condizioni di salute. I risultati della visita saranno infatti comunicati ai medici di famiglia.

La Giornata è promossa dalla European Renal Association insieme alla Società Italiana di Nefrologia e alla Fondazione Italiana del Rene. Lo slogan dell’edizione 2019 è “Salute renale per tutti e ovunque”, quindi promozione della salute pubblica attraverso un accesso universale, sostenibile ed equo a cure mediche basilari ma di alta qualità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Calcio

    L’Arezzo lotta, l’Entella di esperienza si prende i tre punti (2-1)

  • Cronaca

    Precipita da un terrazzamento mentre guida il trattore e muore, dramma nelle campagne aretine

  • Incidenti stradali

    Pedone investito dopo la messa di fronte alla chiesa, paura a Indicatore. La rabbia dei residenti

  • Cronaca

    Incubo meningococco, un nuovo caso di tipo C in Valdarno: 57enne ricoverato

I più letti della settimana

  • Tragedia in provincia di Arezzo: muore in casa a 21 anni

  • Calcio, tutte le classifiche dei campionati dalla serie C alla Seconda categoria

  • Frontale all'alba al Torrino: tre feriti, grave una ragazza di 26 anni

  • Paese sconvolto per la morte di Sofia Panconi, continua la profilassi

  • Striscia, gaffe a Cortona: "Si vede il lago di Bracciano" ma è il Trasimeno. Rivolta social: "Tapiro a Staffelli"

  • Rincorrono la palla e precipitano in un pozzo: bimbi salvati dalla sorella. Sgomento del padre: "Franata la copertura"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento