Iniezione di nuovi medici per Chirurgia generale: 10 toccano ad Arezzo. Contratto di un anno

L'annuncio della Azienda sanitaria Toscana Sud Est: arrivano 21 nuove figure, 4 spettano a Siena e 7 a Grosseto. Eserciteranno nel dipartimento “Chirurgia Generale e Specialistica aziendale” che è diretto da Paolo Pietro Bianchi

In arrivo 21 medici per la Chirurgia generale: l'annuncio è della Asl Toscana sud est. Dieci ingressi sono destinati alla provincia di Arezzo "per far fronte alle liste d’attesa in ambito chirurgico", spiega una nota.

I nuovi chirurghi eserciteranno nel dipartimento “Chirurgia Generale e Specialistica aziendale” che è diretto da Paolo Pietro Bianchi: 7 di loro saranno assegnati all’area provinciale grossetana, 4 a quella senese e, come detto, 10 a quella aretina.

Il numero complessivo di personale medico assegnato al dipartimento di Chirurgia generale - continua la Asl - è di 197 unità, di cui 79 sono dirigenti medici di chirurgia generale. 

Contratti a tempo determinato

I 21 nuovi chirurghi entrano nella Asl con contratti a tempo determinato per un anno seguendo la graduatoria Ester, ovvero Ente di supporto tecnico amministrativo regionale.

Come da delibera del 29 maggio scorso a firma del direttore generale Antonio D’Urso, l’ingresso in servizio dei 21 dirigenti medici avverrà appena completata la verifica del possesso di tutte le condizioni e i requisiti previsti per accedere al pubblico impiego.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ un’ulteriore boccata d’ossigeno a supporto dei professionisti - ha affermato il direttore Antonio D’Urso - Una risposta concreta alle preoccupazioni dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in autostrada: muore a 33 anni

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

  • "Smettetela di potare gli olivi". Ghinelli duro: "Faremo i controlli". Oggi 3 multe per le "giratine"

  • La mamma in ospedale e la nonna vittima del Coronavirus: due fratellini restano soli in casa

  • Inseguimento in zona Tortaia: i carabinieri fermano un 20enne, aveva preso la moto per farsi un giro

  • "Se porti la mascherina ti guardano e ridono". Ilaria dall'Olanda racconta il Coronavirus: "Abbiamo avviato una raccolta fondi"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento