Proposta screening covid-19 azienda aretina

Proposta di un modello da adottare per i vari centri veloce ed efficace

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ArezzoNotizie

SI, in qualità di distributore di test sierologici per Covid-19, vorrebbe proporre alle autorità locali uno schema di screening attivo per il contenimento della malattia da Coronavirus. Attualmente gli assembramenti maggiori, pur mantenendo una distanza di un metro o anche due uno dall'altro, avvengono davanti ai supermercati. La spesa è una necessità di tutti. I supermercati si sono organizzati secondo le direttive, ma fare la spesa diventa un problema, stiamo più tempo in fila ad aspettare il turno per una misura di sicurezza più che valida ma non sufficiente. Se ci fosse qualche asintomatico positivo, comunque prima o poi entra, magari insieme a noi. I test sierologici non sono destinati a fare una diagnosi, in quanto la possibilità di falsi negativi si propone quando siamo nella fase di incubazione. Statisticamente la percentuale è del 20%, mentre l'80% risulta corretto. Quando il tempo di incubazione è inoltrato, l'accuratezza aumenta vicino al 90%, con una percentuale di falsi negativi dimezzata. Il test dura 15 minuti e si effettua con un semplicissima goccia dal dito. e su ogni persona in fila effet viene effettuato il test, possiamo ottenere i seguenti vantaggi: 1. Test a tappeto su una alta percentuale di popolazione, proprio quella che è costretta ad uscire, quindi potenziale veicolo di trasmissione 2. Individuazione del 99% e oltre delle persone asintomatiche ma positive, da indirizzare poi al tampone, in modo da avere una preselezione. 3. Aumentare dell'80% la probabilità che all'interno del supermercato entrino solo persone negative al coronavirus. Anche FDA ha scritto che i test sierologici possono essere coadiuvanti dei tamponi, pur non sostituendoli. Possiamo fare molto di più di quello che stiamo facendo, è l'unico modo per non far collassare l'economia e per arginare seriamente questa malattia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento