Un'unica area per il distretto sanitario del Valdarno aretino e fiorentino: la proposta di Grasso

Il Sindaco Francesco Maria Grasso ha chiesto al Presidente del Consiglio Comunale Luciano Taddeucci di iscrivere all'ordine del giorno dell'assemblea cittadina che si svolgerà lunedì 29 febbraio alle ore 21 un punto urgente sulla base delle norme...

Montevarchi collegiata s.lorenzo

Il Sindaco Francesco Maria Grasso ha chiesto al Presidente del Consiglio Comunale Luciano Taddeucci di iscrivere all'ordine del giorno dell'assemblea cittadina che si svolgerà lunedì 29 febbraio alle ore 21 un punto urgente sulla base delle norme che regolamentano i lavori del Consiglio Comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Si tratta di un nuovo punto riguardante la sanità e l'individuazione dell'ambito ottimale della zona distretto del Valdarno.

Sarà presentata una proposta di delibera, ai sensi della legge regionale n.84 del 28 dicembre 2015, nella quale il Consiglio Comunale esprime la volontà di far parte di un'unica zona distretto del Valdarno Aretino e Fiorentino per la gestione dei servizi socio-sanitari.

Nel dibattito è prevista, sempre in tema di sanità, anche la discussione al riguardo di una mozione presentata dal Consigliere Comunale di Montevarchi Luciano Bucci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento