Unione dei Comuni del Pratomagno, Enzo Cacioli è il nuovo presidente

Si è svolto questa mattina alle ore 11 nella sede dell’Unione dei Comuni Pratomagno di Via Perugia a Loro Ciuffenna il consiglio dell’organismo che unisce i comuni valdarnesi di Loro Ciuffenna, Castiglion Fibocchi e Castelfranco Piandiscò...

croce_pratomagno

Si è svolto questa mattina alle ore 11 nella sede dell’Unione dei Comuni Pratomagno di Via Perugia a Loro Ciuffenna il consiglio dell’organismo che unisce i comuni valdarnesi di Loro Ciuffenna, Castiglion Fibocchi e Castelfranco Piandiscò. L’assemblea, come prevede lo Statuto dell’Ente, ha eletto il nuovo presidente Enzo Cacioli, attualmente sindaco di Castelfranco Piandiscò che prende in consegna il testimone da Moreno Botti sindaco di Loro Ciuffenna per due anni alla guida dell’ente montano. La seduta, dopo la lettura e l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, ha avuto come unico punto all’ordine del giorno appunto l’elezione del Presidente, sono poi seguiti gli interventi dei consiglieri. Il Presidente uscente Botti ha spiegato come il passaggio di testimone rientri nelle pratiche normative e come rappresenti un atto di continuità con le passate gestioni. “La nostra – ha detto Botti – è una realtà che è basata sulla piena collaborazione dei comuni che ne fanno parte attraverso una gestione equilibrata e qualificata. Ne è dimostrazione la delega della forestazione ottenuta dalla Regione Toscana dopo lo scioglimento della Provincia di Arezzo nelle aree che erano di competenza del vecchio ente. I bilanci positivi dell’Unione dei Comuni ci hanno permesso tutto ciò e adesso il nostro ente – conclude Botti – prosegue speditamente il suo cammino”. Soddisfazione è stata espressa anche da Salvatore Montanaro, sindaco di Castiglion Fibocchi, che ha accolto la nuova elezione sottolineando come il lavoro delle tre amministrazioni prosegua nella coesione relativamente ai servizi e alle competenze: “Siamo certi – ha dichiarato Montanaro augurando buon lavoro al nuovo Presidente – che Cacioli continuerà insieme a noi i percorsi intrapresi, sempre più convinti che una politica di gestione unitaria rafforzi lo sviluppo dei nostri comuni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Il nuovo Presidente Cacioli, che sta approfondendo la sua esperienza di sindaco di una vera e propria fusione dei comuni, nel suo intervento ha ribadito la volontà di proseguire, con il pieno appoggio degli altri enti, nella direzione della continuità politica delle passate legislature soffermandosi sull’importante ruolo che l’Unione riveste nei settori della Protezione Civile, della Forestazione e della Bonifica e Difesa del Suolo, nonché per lo sviluppo delle Funzioni Associate da parte dei tre Comuni. In questo senso il nuovo Presidente ha fatto trapelare la volontà di perfezionare mezzi e metodi operativi allo scopo di ridurre sempre più i tempi di azione nel territorio. Per quanto concerne poi la nuova delega della forestazione Cacioli precisa che “tutta la macchina dell’Unione è già inserita nell’ottica di una gestione più vasta del territorio e che l’esperienza di mettere in comune servizi e operatività, oggi è fondamentale per amministrare meglio e con più equilibrio la cosa pubblica”.

Il nuovo Presidente è stato eletto con 4 voto favorevoli, 2 astenuti ed 1 contrario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento