Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Tra due settimane le Primarie Pd, le regole per il voto. Dindalini: "Auspico una grande partecipazione popolare"

I membri dei circoli territoriali si sono espressi, si è tenuta la convenzione provinciale così come quella nazionale a Roma. Il Partito Democratico è nel pieno del congresso, nella seconda fase che si concluderà con il momento più importante...

I membri dei circoli territoriali si sono espressi, si è tenuta la convenzione provinciale così come quella nazionale a Roma. Il Partito Democratico è nel pieno del congresso, nella seconda fase che si concluderà con il momento più importante quello delle Primarie fissate per il 30 aprile. Tra due settimane quindi iscritti e simpatizzanti e tutti coloro che vorranno esprimere la propria preferenza potranno andare alle urne allestite nei circoli del Partito Democratico sui territori per scegliere il segretario nazionale e eleggere di conseguenza l'assemblea nazionale.

L'ex premier Matteo Renzi, l'attuale ministro della Giustizia Andrea Orlando e il governatore della Puglia Michele Emiliano sono i tre candidati alla corsa. I dati usciti dai congressi dei circoli hanno dato un'ampia maggioranza a Renzi, ma diverse potrebbero essere le percentuali in uscita dalle urne delle primarie, anche se di solito le diverse consultazioni hanno avuto risultati paragonabili. "Una grande partecipazione popolare" è quella che si augura il segretario provinciale del Pd Massimiliano Dindalini.

Ma chi può votare? E come?

  • Gli iscritti al Pd, presentandosi con la carta d'identità, la tessera elettorale e quella del partito.
  • I maggiorenni non iscritti al Pd, portando con sé al seggio la tessera elettorale, la carta d'Identità e pagando due euro.
  • I giovani dai 16 ai 18 anni, però iscrivendosi prima al portale primariepd2017.it e recandosi al seggio con la carta d'identità e pagando due euro.
  • li studenti e i lavoratori fuori sede, sempre con lo stesso meccanismo della pre-registrazione e il pagamento di due euro.
  • Gli stranieri residenti iscrivendosi a primariepd2017.it, e portando con sé la carta d'identità e due euro.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra due settimane le Primarie Pd, le regole per il voto. Dindalini: "Auspico una grande partecipazione popolare"

ArezzoNotizie è in caricamento