Sabato, 31 Luglio 2021
Politica

Terre della Tav e trasparenza: il M5S di Cavriglia pronto alla seduta del consiglio

Si svolgerà domani il consiglio comunale a Cavriglia. In previsione dell'avvio della seduta, il Movimento Cinque Stelle sottolinea come intende prendere parte all'assise e su quali temi insistere. Di seguito la loro nota stampa. Il prossimo...

Cavriglia

Si svolgerà domani il consiglio comunale a Cavriglia. In previsione dell'avvio della seduta, il Movimento Cinque Stelle sottolinea come intende prendere parte all'assise e su quali temi insistere.

Di seguito la loro nota stampa.

Il prossimo venerdì, 29 settembre, si terrà il consiglio comunale a Cavriglia.

Quello che ci preme capire, come gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle, sono i nuovi sviluppi sulle terre della Tav che da Firenze giungeranno a Cavriglia.

Dopo un nostro studio della relazione finale del CNR sull' attività di sperimentazione sui terreni provenienti dalla Tav di Firenze, abbiamo preparato un'interrogazione ad hoc.

Molte sono le domande che poniamo all'amministrazione comunale cavrigliese, la più importante delle quali riguarda la procedura di stoccaggio e depurazione delle terre, che era stata precedentemente studiata per altri prodotti quali la bentonite.

Ad oggi, siccome queste terre arriveranno contaminate da altre sostanze, quali il sodio lauril etere solfato detto "sles", i grassi di lubrificazione e dei polimeri plastici, ci siamo chiesti e chiederemo al sindaco se il sistema studiato precedentemente funzionerà in maniera efficace anche per questa nuova tipologia di prodotto.

Inoltre interrogheremo l'amministrazione sul tipo di oli usati dalla fresa e chiederemo loro se lo smaltimento di queste sia o meno compatibile con il procedimento di smaltimento del sles.

Dalle schede tecniche dello sles abbiamo infine notato una notevole tossicità a bassi dosaggi per la fauna ittica.

Visto che verranno trattate notevoli quantità di questo prodotto e che la loro biodegradabilità non è totale, quali metodi e sicurezze verranno utilizzate per scongiurare il danno ecologico? Punteremo poi su un argomento che ci sta molto a cuore: la trasparenza.

Soltanto attraverso la stampa, abbiamo appreso che il sindaco di Terranuova Bracciolini, Sergio Chienni, è stato votato come nuovo presidente della conferenza zonale del Valdarno e che il sindaco di Montevarchi, Silvia Chiassai è stata scelta come vicepresidente.

Quindi, in accordo con altri meet up del Valdarno, abbiamo preparato una mozione che chiede al nostro sindaco di attivarsi all'interno della conferenza zonale dei sindaci affinché i verbali redatti durante gli incontri siano resi pubblici mediante il suddetto portale oppure per mezzo dell'albo pretorio del comune di Cavriglia.

Chiediamo inoltre l'aggiornamento dei passati documenti, considerato che sulla pagina web della conferenza, inserita sul sito del comune di san Giovanni Valdarno, di cui il sindaco Viligiardi è stato fino a pochi giorni fa il presidente, si trovano pubblicate solo 9 delibere e che l'ultima risale al 13 giugno 2016.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terre della Tav e trasparenza: il M5S di Cavriglia pronto alla seduta del consiglio

ArezzoNotizie è in caricamento