Politica

"Bene il taser agli agenti della polizia locale di Arezzo"

La nota di Roberto Bardelli, consigliere comunale di Arezzo. Il tema della pistola a impulsi elettrici è stato discusso nel corso dell'ultimo consiglio comunale

“Con mia grande soddisfazione, in Consiglio Comunale è stata approvata l’integrazione al regolamento sugli armamenti della Polizia Locale, grazie a cui viene garantita la possibilità di sperimentare l’utilizzo della pistola taser per il corpo di Arezzo”.

Il via libera al taser ad Arezzo

Lo dichiara il consigliere comunale Roberto Bardelli (gruppo misto), che aggiunge: “All’indomani della violenta aggressione ai danni dell’agente Davide Frondaroli, il quale riportò gravi danni fisici, lanciai un convinto appello per introdurre in dotazione agli agenti la pistola ad impulsi elettrici. Ieri, dopo un percorso lineare e corretto, è stata finalmente introdotta questa fondamentale novità, grazie anche ad una amministrazione comunale sensibile e ad una maggioranza compatta sul tema".

L'aggressione a Davide Frondaroli

I tempi purtroppo sono cambiati, oggi troppo spesso le forze dell’ordine si ritrovano in situazioni dove la violenza cieca e inusitata di certi personaggi che non hanno nulla da perdere, può facilmente trasformare una semplice perquisizione o un normale controllo in una situazione di serio rischio per l’incolumità degli agenti.

La scelta di dotare il corpo di Polizia Locale della pistola taser ve nella giusta direzione, è una risposta chiara e consapevole ad un problema sempre più reale. In attesa dei decreti attuativi da parte del Governo, la nostra città si fa trovare pronta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bene il taser agli agenti della polizia locale di Arezzo"

ArezzoNotizie è in caricamento