menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità toscana, Tanti: "Modello da spazzare via, non da ripensare"

"Via le aslone, via le zonone e costruzione di un nuovo assetto organizzativo che abbiamo già elaborato e che si sostanzia in questo: sanità a km zero"

Lucia Tanti interviene sulla questione delle ormai ribattezzate "Aslone", parlando di un modello da spazzare via in quanto fallimentare e punta il dito verso il Pd che dice non possa esimersi dal sentirsi giudicato.

“Fa piacere che autorevoli esponenti del Pd riconoscano che il modello organizzativo della sanità toscana sia da ripensare, verbo un pochino timido a dire il vero, ma è pur sempre un segnale importante tenendo conto del colpevole silenzio di questi anni e di una obbedienza cieca alla riforma sanitaria voluta da Rossi e che tanto male ha fatto ad Arezzo e alla Toscana. La verità è che il modello non è da ripensare ma è da spazzare via. Via le aslone, via le zonone e costruzione di un nuovo assetto organizzativo che abbiamo già elaborato e che si sostanzia in questo: sanità a km zero. Mi pare che ormai siamo tutti d'accordo nel dire che la Regione sul modello sanitario abbia francamente fatto un gran pasticcio che hanno pagato i cittadini e il personale sanitario, però chi ha creato il problema non può pretendere di essere il capofila di chi ora propone la soluzione, specialmente se il ‘mea culpa’ è a pochi mesi dalle elezioni regionali, quelle elezioni che in gran parte dovranno dare un voto proprio al modello sanitario. Voto insufficiente ormai consolidato trasversalmente ma francamente nessuno del Pd può sentirsi escluso dal giudizio negativo visto che mai in questi anni alcuno del Pd ha ascoltato le ragioni di chi da sempre ha sostenuto che questa organizzazione sanitaria faceva male ad Arezzo"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento