rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Politica

Sociale, De Robertis (PD): “Dalla Regione risorse per un welfare attento ai bisogni dei cittadini fragili”

La vicepresidente del consiglio regionale della Toscana: “Anche per la provincia di Arezzo nuove risorse dalle iniziative dell’assessore Saccardi”

1,8 milioni di euro per l’articolazione territoriale aretina. 568mila euro per il Casentino. 512 mila euro per la Valtiberina. 1,3 milioni di euro per il Valdarno aretino. 743 mila euro per la Valdichiana aretina. Queste le cifre erogate dalla Regione per la non autosufficienza nella provincia di Arezzo, deliberate su iniziativa dell’assessore Stefania Saccardi.

Risorse a cui si aggiungono quelle espressamente dedicate al sostegno dei progetti di vita indipendente per le persone non autosufficienti: 448mila euro per la zona distretto aretina, 249mila euro per il Valdarno, 134mila euro per la Valdichiana.

“La Toscana conferma la sua vocazione al sostegno di un sistema di welfare pronto a rispondere alle reali esigenze dei cittadini fragili – commenta la vicepresidente del consiglio regionale Lucia De Robertis - confermata da altri due importantissimi atti e cioè l’incremento di un euro al giorno (0,60 nel 2019, 0,40 nel 2020) per la quota sanitaria delle rsa per non autosufficienti e la revisione delle tariffe dei centri di riabilitazione extraospedalieri dedicati ai disabili gravi, tariffe che erano ferme da un decennio. Atti importanti, che vengono incontro a bisogni diffusi e che aiutano il lavoro delle molte eccellenze che in Toscana operano a sostegno della non autosufficienza, con l’obiettivo di garantire assistenza e qualità della vita ”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sociale, De Robertis (PD): “Dalla Regione risorse per un welfare attento ai bisogni dei cittadini fragili”

ArezzoNotizie è in caricamento