menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Jacopo Apa consigliere comunale

Jacopo Apa consigliere comunale

"Pagamento Tari sospeso sino a giugno". Apa lancia la proposta al sindaco Ghinelli

Il capogruppo di Forza Italia: "Ovviamente si devono valutare tutti i criteri tecnici e giuridici del caso e soprattutto i limiti dei vincoli di bilancio del comune"

“Maggio o giugno anziché aprile, per la prossima cadenza della Tari". Così Jacopo Apa, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, interviene per proporre al sindaco Ghinelli di slittare l'incasso della tassa sui rifiuti.

"Ciò sarebbe un'ulteriore risposta concreta oltre alle misure già giustamente e rapidamente prese dall'amministrazione comunale come lo stop delle rette scolastiche, il potenziamento assistenza domiciliare, filo diretto e altre cose importanti - spiega - Mano tesa, non solo al cittadino, ma anche a tutte le realtà commerciali e imprenditoriali che in questo periodo trovano una improvvisa ed imprevista difficoltà economica a causa di questa brutta emergenza sanitaria. Inoltre si eviteranno pure code a sportelli preposti alle riscossioni, oltre ad un fattivo respiro economico che trova sponda anche grazie all’apertura di collaborazione dell’ente gestore con sindaci ed amministrazioni di qualche giorno fa. A Pistoia per esempio, è stata già adottata questa misura. Ovviamente si devono valutare tutti i criteri tecnici e giuridici del caso e soprattutto i limiti dei vincoli di bilancio del comune. Per il resto, comunque, rimane sempre l'attesa nei confronti del governo per le ulteriori misure in ambito economico ma più in generale per far fronte a tutte le difficoltà su sanità, lavoro, imprese e famiglie. Adesso collegandoci a quanto detto apertamente dal sindaco Ghinelli a tutta la cittadinanza nella giornata qualche giorno fa, in riferimento all’unità di tutti per vincere insieme questa emergenza, Forza Italia è a disposizione sempre per cercare un ambito più articolato assieme allo stesso sindaco, oltre a chi di competenza, per far sì che questa ipotesi non sia più tale, ma un fatto concreto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento